rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Attualità Mandria / Via Toblino, 53

Il presidente della Provincia visita l'Oic. Bui: «Emblema di Padova capitale del volontariato»

Venerdì Fabio Bui si è recato al Civitas Vitae della Mandria, fiore all’occhiello per l’accoglienza degli anziani e i servizi alla comunità nel segno dell'integrazione

Visita ufficiale al Civitas Vitae dell’Opera Immacolata Concezione per il presidente della Provincia Fabio Bui. Venerdì mattina ad accoglierlo sono stati il presidente della Fondazione Oic Andrea Cavagnis e il direttore generale Fabio Toso.

Un sistema da prendere a esempio

Oltre a conoscere e apprezzare i numerosissimi servizi che il centro di via Toblino offre alla cittadinanza e in particolare alle fasce più deboli, Bui ha anche voluto sottolineare la vicinanza rispetto alle tematiche che hanno portato Padova a essere eletta capitale del volontariato 2020. «Siamo alle porte del grande evento» ha spiegato il presidente «Una realtà come questa fa capire la portata di ciò che accadrà il prossimo anno. Il nostro territorio, se fa sistema, riesce a realizzare strutture che migliorano la qualità della vita e lanciano un messaggio prezioso. L’integrazione e l’attenzione ai più deboli favorisce la creazione di energie, idee e servizi che vanno a vantaggio di tutti». Un vero e proprio quartiere quello che ospita il Civitas Vitae, dove ogni giorno gravitano 3.500 persone tra dipendenti, ospiti e visitatori delle residenze per anziani, dell'asilo nido, della scuola materna, ma anche delle palestre e del parco aperto a tutti. «Invito tutti i cittadini a venire a conoscere
questo luogo, ricco di iniziative per tutte le età» ha concluso Bui.

La fondazione

L'associazione Oic, nata nel 1955 su iniziativa di monsignor Antonio Varotto e Nella Maria Berto, si fonda sulla concezione dell'anzianità come valore positivo. «l lascito dei nostri fondatori» hanno spiegato Cavagnis e Toso «si è articolato nell’idea che la longevità sia una risorsa e che quando si garantiscono servizi ai più deboli a cascata ne beneficiamo tutti. Civitas Vitae vuole garantire la qualità della vita in un contesto intergenerazionale e coeso, come dimostrano i nostri moltissimi servizi dedicati a tutte le fasce di età».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il presidente della Provincia visita l'Oic. Bui: «Emblema di Padova capitale del volontariato»

PadovaOggi è in caricamento