rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Attualità

Maltempo e nubifragi nel padovano, Zaia firma lo stato di crisi

Dopo gli eventi di mercoledì, quando su quasi tutta la provincia di Padova si sono abbattute pioggia e grandine, il presidente della Regione ha firmato l'atto. Milioni di euro di danni tra capoluogo e i comuni limitrofi

Il Presidente della Regione del Veneto Luca Zaia ha firmato la dichiarazione dello stato di crisi a causa delle eccezionali avversità atmosferiche che hanno colpito il 6 ottobre scorso alcuni territori delle province di Padova, Rovigo e Venezia. Sin dalle prime ore del 6 ottobre, Zaia si era tenuto informato sull’andamento dell’evento e aveva avviato le procedure necessarie alla firma dell’atto formale poi siglato. Il presente provvedimento non è da considerarsi esaustivo ed è suscettibile di integrazioni qualora altri Enti dovessero segnalare danni e disagi riconducibili agli eventi meteo eccezionali verificatisi mercoledì 6 ottobre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo e nubifragi nel padovano, Zaia firma lo stato di crisi

PadovaOggi è in caricamento