Cleto Reyes sbarca in italia grazie a un'azienda padovana

Il celebre marchio messicano di guantoni da boxe verrà distribuito da un’azienda di Monselice (PD)

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Che cos’hanno in comune Sylvester Stallone, Muhammad Alì, Mike Tyson e Papa Francesco? Tutti e quattro hanno indossato i guantoni Cleto Reyes. A Papa Francesco sono stati donati dal pugile messicano Canelo Àlvarez in cambio di una benedizione, non sappiamo se poi li abbia veramente indossati. Cleto Reys è uno dei marchi di prodotti per il pugilato più apprezzati in tutto il mondo. Da settembre 2020 verrà distribuito in Italia da Ksport SRL, un’azienda di Monselice (PD), specializzata nel commercio di prodotti per gli sport da combattimento. Ora anche i pugili italiani avranno la possibilità di indossare i famigerati guantoni messicani. Cleto Reyes venne fondata negli anni Trenta del 900 da Cleto Reyes Castro. Nel 1945 i guantoni Cleto Reyes vennero utilizzati per la prima volta in un match professionistico ufficiale. La svolta arriva nel 1965, quanto il marchio Cleto Reyes sbarcano a Los Angeles. Ben presto, per la confortevolezza e durabilità dei materiali, i prodotti Cleto Reyes vengono notati dai grandi pugili professionisti, e iniziano a essere utilizzati per i match più importanti. I guantoni Cleto Reyes entrano letteralmente nell’immaginario collettivo quando, nel 1979, Sylvester Stallone li indossa in Rocky II per affrontare Apollo Creed. Tutti i prodotti Cleto Reyes, guantoni, protezioni, abbigliamento, accessori, sono realizzati artigianalmente in Messico, rispettando la tradizione manifatturiera locale, ma con un occhio di riguardo all’innovazione e tenendo conto delle esigenze dei grandi pugili professionisti. Per informazioni: www.cletoreyesitalia.it

Torna su
PadovaOggi è in caricamento