Aziende

La Pasticceria Estense sceglie l'Hi Tech: è uno dei primi laboratori 4.0 del Veneto

I fratelli Luni, terza generazione della storica Pasticceria Estense, a Padova dal 1959, scelgono l'Hi Tech senza dimenticare la tradizione

«Essere uno dei primi laboratori artigianali di pasticceria 4.0 in Veneto è motivo di orgoglio e grande soddisfazione», commentano Francesco e Federica Luni. Entrambi rappresentano la terza generazione della storica Pasticceria Estense, a Padova dal 1959.

4.0

E dopo aver vinto lo scorso Ottobre l’Oro assoluto al Campionato del Mondo FIPGC “The Best Panettone of the World”, apre un laboratorio 4.0 in cui tutte le nuove attrezzature sono collegate tra di loro grazie ad un software 4.0 che consente di controllarle e gestirle sia in presenza che a distanza, ricevere segnalazioni sul loro funzionamento, ricavare informazioni sulla produzione e dati sui consumi, avere il controllo dei loro parametri produttivi, prevenire (o essere informato) di eventuali anomalie, visualizzare la loro operatività e scoprire se si sta sprecando energia inutilmente. Un laboratorio in cui la giusta temperatura per un’ottimale lievitazione è garantita sempre, tutto l’anno. Umidità, temperatura, cottura: nel periodo invernale il controllo della lievitazione potrà avvenire anche da remoto, senza doversi alzare ogni 2/3 ore per andare in laboratorio e controllare di persona. Questa innovazione 4.0 agevola i ritmi di vita complessi di un pasticcere artigiano, senza interferire sul bagaglio di “segreti” di cui questa affascinante professione è piena. «Si tratta di un cambiamento di metodo che entra in punta dei piedi in una realtà in cui già tradizione e innovazione convivono in armonia - spiegano i fratelli Luni - tutte le procedure, le tecniche di preparazione e le ricette sono e rimarranno intoccabili, ma l’organizzazione verrà ottimizzata».

Laboratorio

Il nuovo laboratorio Estense 4.0 è il primo laboratorio di pasticceria a Padova ad utilizzare dei speciali carrelli con brevetto innovativo di un’azienda veneta per cuocere e ribaltare Panettoni e Colombe: questa invenzione consente di girare velocemente a testa in giù i lievitati, permettendo di azzerare i tempi tra cottura e capovolgimento, senza perdita di lievitazione, facilitando il raffreddamento omogeneo e l’evaporazione dell’umidità. «Crediamo nel valore del territorio e nella tradizione. Ci tramandiamo ricette, segreti e passione da tre generazioni. Come diciamo sempre ‘non stiamo mai fermi’ e raccontiamo tutto quello che facciamo tramite social e cartelli. Siamo convinti che l’innovazione sia il valore aggiunto  all’esperienza e alla passione per il nostro lavoro. Questo nuovo laboratorio è un orgoglio per noi… e più lo guardiamo più ne siamo innamorati»..

foto1-18

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Pasticceria Estense sceglie l'Hi Tech: è uno dei primi laboratori 4.0 del Veneto

PadovaOggi è in caricamento