Aziende

Record d'iscritti per Scuola Italiana Design

+18,1% sull'anno precedente e +75% sul 2014-15. Al San Gaetano un'apertura dell'Anno Accademico 2019-20 tutta al femminile

Si è aperto all'Auditorium del Centro Culturale San Gaetano di via Altinate 71 a Padova l'Anno Accademico 2019/2020 di Scuola Italiana Design. L'accademia internazionale di Design del Galileo Visionary District, che ha collezionato proprio in questi mesi collaborazioni internazionali e contratti per lo sviluppo di progetti e prodotti con decine imprese del territorio, apre questa stagione formativa con un nuovo record di iscritti: sono infatti 260 gli studenti di SID (un +18,1% sul precedente Anno Accademico) che chiuso un ciclo di crescita che porta ora a 9 le classi di studi di Scuola Italiana Design. Da quest'anno infatti saranno 3 le prime, 3 le seconde e 3 le terze classi che accolgono gli studenti di SID nelle aule di Corso Stati Uniti in Zona Industriale a Padova.

Crescita

Una progressione, quella relativa all'attenzione dei ragazzi verso i progetti formativi di Scuola Italiana Design, che ha visto gli studenti crescere dai 156 del 2014/15 agli attuali 260 con un Incremento del 75% in 5 anni.Una crescita supportata ad un sistema formativo all'avanguardia i cui risultati raccontano di un tasso di occupazione dei diplomati, a 12 mesi dalla laurea ben oltre il 90%. Un successo dovuto anche alla costante collaborazione con il mondo della Piccola e Grande Impresa, locale e non.

Ciclo

Quest'anno, grazie alla chiusura di un ciclo che vede ora 3 sezioni per ciascuno dei 3 anni di formazione, il numero delle collaborazioni con il sistema economico, tra formazione e supporto creativo, incrementa ulteriormente: da 12 a18 infatti saranno le imprese (6 per ciascuna classe per 3 sezioni) che hanno colto l'occasione di lavorare insieme a Scuola Italiana Design ad un percorso formativo che offre loro nuovi stimoli in merito all'innovazione di prodotto. Un incremento a valore del 37% rispetto all'anno Accademico precedente. Questo incremento si riferisce in effetti alle sole attività curricolari e formative a disposizione degli studenti del terzo anno.Complessivamente tra 2018 e 2019 sono stati invece, tra master, workshop stagionali e camp 46 progetti aziendali realizzati di Sid. Una cifra destinata a crescere in questo nuovo anno accademico per lo meno del 15%. Un percorso che ha visto fino ad oggi la collaborazione di centinaia di imprese e lo sviluppo di collaborazioni di lungo periodo tra il Parco Scientifico Tecnologico Galileo Visionary District e il sistema economico del territorio.

Aziende

Aziende come Silicomart, Euronda, Breton, Perletti, Helvi, Gosetto, e le multinazionale anglo-israeliana Ketter e la giapponese Nidek sono solo alcuni delle aziende che hanno siglato contratti di ricerca con Scuola Italiana Design per l'Anno Accademico 2018/19. Tema della mattinata sarà “Design Life” come guardare la vita in una prospettiva femminile. Una femminilità fuori da stereotipi e superficialità che si declina nella consapevolezza, nella creatività, nella professionalità in tutti i campi del vivere. Attraverso la formula giapponese del Pecha Kucha (speech di 6 minuti) si affronteranno i temi come design ed economia circolare sino ad aspetti più esistenziali, antropologici e artistici.

Declinazioni

«Dalle nostre riflessioni» spiega la presidente del Parco Scientifico e Tecnologico Galileo Visionary District Francesca Gambarotto «è emerso che oggi più che mai è importante il ruolo del femminile per salvare il pianeta (madre-terra), per passare da un’economia lineare ad una circolare (dalla culla alla culla, ciclicità), per rimettere al centro le relazioni e le soggettività (gentilezza, socialità). La prospettiva femminile è diversa da quella maschile, pone l’attenzione su altre componenti della vita e manifesta il suo potere (inteso come possibilità di essere, e non di muove le cose e le situazioni più assimilabile al controllo) con altre modalità. Lunedì potremo presentare alle ragazze e ai ragazzi uno spaccato di declinazioni di questo potere».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Record d'iscritti per Scuola Italiana Design

PadovaOggi è in caricamento