Fare jogging a Padova, tutti i percorsi arginali

Con l’arrivo della bella stagione e il prolungamento delle ore di luce, torna anche la voglia di correre un po’ all’aria aperta. Ecco quali sono i percorsi arginali e quali opportunità offrono

[fonte Padovanet]

I percorsi arginali rappresentano preziosi corridoi ecologici lungo i corsi d’acqua, dove è possibile esercitare attività sportive all’aperto con carattere non agonistico, muoversi nel fiume e lungo gli argini in un contesto piacevole e lontano dal traffico.

Il progetto denominato la “U verde di Padova” ha rappresentato un primo passo verso la realizzazione di un più vasto sistema di verde che coinvolga l’intera rete dei fiumi e canali, interessando le aree pubbliche situate lungo le rive dei canali che scorrono a sud della città. Lo scopo è quello di dare una unitarietà alla corona di verde che si sviluppa lungo i canali Tronco Maestro, Scaricatore, San Gregorio e parte del Piovego, trasformandola in un parco attrezzato dove sia favorita la mobilità ciclabile, pedonale, fluviale.
Questi preziosi spazi verdi sono stati attrezzati con percorsi ginnici e interessati da interventi di rinaturalizzazione con la ricostruzione di un assetto arboreo compatibile con la sicurezza idraulica degli argini: pioppi bianchi, frassini, aceri campestri e altre specie, ombreggiano le rive un tempo abbandonate e prive di alberi.
La “U verde” è interamente percorribile a piedi ed in bici e oggi presenta una nuova segnaletica appositamente studiata per indicare le opportunità che si incontrano lungo il percorso.
Il percorso è stato suddiviso in più tratti, rappresentati da colori diversi:

  • percorso giallo del Canale San Gregorio
  • percorso verde del Canale Scaricatore
  • percorso azzurro del Lungargine Boschetto lungo il fiume Bacchiglione ed il canale Brentella.

Per ogni percorso viene indicata la lunghezza, le intersezioni e le soste interessanti con particolare attenzione per i parchi e giardini. Vengono riportati inoltre i tracciati dell’anello ciclabile dell’intero sistema fluviale cittadino, alcune norme d’uso e le indicazioni dei percorsi adatti per la disciplina del Nordic walking.

Sono stati realizzati anche nuovi chioschi fluviali che forniscono agli utenti dei percorsi arginali un punto ristoro e sosta e un punto informativo delle attività nel verde.

Percorso verde - canale Scaricatore

Lunghezza: km. 2,5
Percorso: dal ponte del Bassanello al ponte di Voltabarozzo
Luoghi di interesse (nelle vicinanze): parco dei Salici alla Guizza, Roseto di S. Giustina e parco dei Faggi a Voltabarozzo

MAPPA

C_1_Allegati_9182_Allegato-3

Percorso azzurro - lungargine Boschetto

Percorso: si sviluppa lungo il fiume Bacchiglione ed il canale Brentella, dal ponte di Brentelle di Sotto a Tencarola fino al ponte Isonzo in zona Bassanello
Luoghi di interesse (nelle vicinanze): lungo il suo tracciato si incrociano la fattoria didattica di Villa Zambelli-Folco-Pesavento, la spiaggetta del “Peoceto”, il parco del Basso Isonzo

MAPPA

C_1_Allegati_9181_Allegato-2

Percorso giallo - canale San Gregorio

Lunghezza: km. 4,5
Percorso: si snoda fra il ponte San Gregorio e il ponte di Voltabarozzo
Luoghi di interesse (nelle vicinanze): parco del Roncajette, parco Fenice, parco dei Frassini, giardino dei Giusti del mondo, parco Iris.
Presso le chiuse di Voltabarozzo è stata attrezzata un’area di sosta e di ristoro che consente anche la gestione della spiaggia fluviale, attrezzata con ombrelloni e sdraio. Si tratta di una costruzione mobile che ricorda per la sua forma i burci che un tempo navigavano sui nostri corsi d’acqua trasportando le merci

MAPPA

C_1_Allegati_9183_Allegato-2

[La realizzazione grafica dei percorsi arginali è a cura di Filippo Ragazzi]

Info web https://www.padovanet.it/informazione/percorsi-arginali

I pantaloni da corsa primaverili più trendy online

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camerieri di un ristorante del centro pestati a sangue: mascella distrutta per uno dei due

  • Tre acconciature da fare prima di andare a letto per avere boccoli morbidi e voluminosi al mattino

  • Sangue sulle strade padovane: frontale auto-furgone, un morto e due feriti

  • Luca Zaia attacca Poiana: «Non si può andare in tv a sputtanare il Presidente della Regione, ditelo a Pennacchi»

  • Clio all'ombra del Santo: apre a Padova il temporary store della celebre make-up artist

  • Parto di emergenza riuscito alla perfezione: la "nascita-lampo" di Ginevra a Camposampiero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento