Nuovo servizio "sportello punto di ascolto emergenza coronavirus" a Cittadella

Al fine di supportare al meglio i cittadini in questa situazione di emergenza, il Comune ha pensato di istituire un nuovo servizio gratuito di consulenza psicologica e psicoeducativa

Al fine di supportare al meglio la comunità il comune di Cittadella ha pensato di istituire un servizio gratuito di consulenza psicologica e psicoeducativa. Il problema oggettivo del “coronavirus” diventa problema soggettivo in relazione al vissuto psicologico, alle emozioni e paure che il tema suscita nelle diverse persone. La “percezione del rischio” può essere distorta e amplificata sino a portare a condizioni di panico che aumentano il rischio, perché portano a comportamenti meno razionali e ad un abbassamento delle difese, anche biologiche, dell’organismo.

Scarica il volantino dell'iniziativa

A chi è rivolto? A tutti

Tutti coloro che sentano il bisogno di avere un appoggio professionale ed un ascolto empatico per le emozioni che questo eccezionale evento ha creato in noi e nella nostra comunità.
Alcune categorie sono maggiormente esposte ai rischi psicologici legati alla gestione dell'emergenza come: bambini, mamme in attesa e neo- mamme, personale sanitario e parasanitario, addetti delle forze dell'ordine, coloro che hanno subito gravi contraccolpi economici, coloro che hanno rischiato di perdere o hanno perso una persona cara. Vorremmo rendere i nostri concittadini sereni e sentirsi sereni nel chiedere aiuto.

Cosa troverai

Ascolto, empatia e strumenti utili per affrontare la situazione di emergenza. L’intervento si pone come attività di supporto di primo livello.

Chi troverai e come accedere al servizio

Il servizio e' gratuito

Info web

https://www.comune.cittadella.pd.it/news/sportello-punto-di-ascolto-emergenza-coronavirus

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gravissimo incidente nella serata: un decesso e due persone ferite nello schianto

  • Tragico schianto nella serata di domenica: morta una donna, centauro ferito

  • Coronavirus, Zaia: «Dal primo giugno non ci sarà più l'obbligo della mascherina all'aperto»

  • Live - In serata morto un 47enne. Ripartenza, tornano i pranzi sui colli

  • Coronavirus, Zaia: «Ecco la nuova ordinanza con le riaperture del 25 maggio e del primo giugno»

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento