Martedì, 15 Giugno 2021
Salute

Servizi, assistenza, solidarietà per i malati e le loro famiglie: come fare in questo periodo di emergenza

Riceviamo e pubblichiamo:

"Un’attività assistenziale, clinica, burocratica, psicologica, sociale e spirituale. E’ quanto assicura quotidianamente l’Associazione Valentina Penello Onlus che, con infermieri, psicologi e assistenti continua ad operare soprattutto in questo periodo di emergenza sanitaria.

Assistenza

«Pur nel rispetto di tutte le indicazioni ministeriali di sicurezza – dice Andrea Gallocchio, presidente dell’Associazione – tutti i nostri operatori continuano ad assistere i malati oncologici e terminali e le loro famiglie. L’Azienda Sanitaria ci ha messo in rete tra le realtà riconosciute per l’assistenza e la presa in carico globale e per il sostegno al malato durante i programmi terapeutici. La nostra Associazione intercetta i bisogni per i quali i pazienti non bussano ad altre porte. Facciamo parte della Federazione Cure Palliative di Padova e tutti i nostri operatori sono autorizzati. La finalità è proprio quella di ridurre gli accessi ospedalieri, soprattutto in questo periodo, provvedendo a domicilio all’esecuzione di prelievi ematici, somministrazione di terapie di supporto prescritte etc. Il progetto si svolge sempre attraverso un’informazione continua e costante con il Medico di Medicina Generale, con il medico oncologo di riferimento e con la famiglia, semplificando così la gestione della cura».

Le persone all'opera

Sono una ventina le persone attive con grande spirito di servizio che operano in tutto il territorio dell’ULSS 6 di Padova e provincia. Oltre al personale infermieristico, lo staff è composto da psicologhe che sono accanto ai pazienti attraverso videochiamate o, nei casi più gravi anche assicurando la presenza.

Nessuno va lasciato solo

«Nel percorso della cura e della malattia - conclude Alberto Borin, coordinatore e vicepresidente dell’Associazione Valentina Penello - la persona e la sua famiglia non devono essere lasciate sole, devono poter condividere le proprie paure e i propri problemi; la famiglia deve avere l’opportunità di stare accanto al proprio caro senza doversi preoccupare degli aspetti legati all’assistenza, vivendo questo periodo accompagnata da un sostegno concreto. Grazie all’esperienza e alla sensibilità di personale infermieristico e medico specializzato, l’Associazione Valentina Penello garantisce un servizio globale dedicato alla qualità della vita dell’assistito e della sua famiglia». E’ possibile contattare l’Associazione al numero  348 6043240 o mandando una mail a info@valentinapenellonlus.org.

Info web

https://www.facebook.com/ValentinaPenellonlus

https://valentinapenellonlus.org/"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Servizi, assistenza, solidarietà per i malati e le loro famiglie: come fare in questo periodo di emergenza

PadovaOggi è in caricamento