rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Salute

“Ho un sogno… diventare grande”: il calendario contro i tumori cerebrali di “Caroli" Blanco per la Fondazione Celeghin

12 tele, 12 volti di bambini che trasmettono un messaggio forte: la voglia di crescere e di realizzare i proprio sogni lontani dalla malattia. Il calendario sarà a disposizione di chi lo desidera con una donazione minima di 10 euro. L’intero ricavato della vendita dei calendari verrà devoluto alla ricerca scientifica finanziata dalla Fondazione Giovanni Celeghin Onlus

“Ho un sogno… diventare grande” è un progetto che la Fondazione Giovanni Celeghin ha fortemente voluto, in collaborazione con la street artist italo-argentina Carolina “Carolì” Blanco. 12 tele, 12 volti di bambini che trasmettono un messaggio forte: la voglia di crescere e di realizzare i proprio sogni lontani dalla malattia. I tumori cerebrali infatti, sono purtroppo i tumori solidi diffusi anche in età pediatrica.

Tele-2

«Un mondo pieno di desideri e di crescere e di vivere»

«Ho un sogno… diventare grande” è dedicato ai bambini, che sognano un loro grande futuro che, per malattia e difficoltà, si teme non sia realizzabile”, spiega il curatore del progetto e critico d’arte Massimiliano Sabbion. “Nei segni e nei colori di Carolì – artista ed interprete sensibile – prendono vita le professioni più desiderate e amate dai bambini, che indossano cappelli a proteggere il loro pensiero, le loro idee e la loro sensibile fragilità in un mondo pieno di desideri di crescere e di vivere, di riuscire a costruire i propri sogni».

Un calendario, una donazione

Queste 12 tele sono diventate un calendario, che sarà a disposizione di chi lo desidera con una donazione minima di 10 euro. L’intero ricavato della vendita dei calendari verrà devoluto alla ricerca scientifica finanziata dalla Fondazione Giovanni Celeghin Onlus.

Dove partecipare

Le tele – che potranno essere acquistate anche singolarmente – e il calendario saranno protagoniste insieme all’artista Carolì in occasione di due eventi:

a Padova, martedì 7 dicembre Lob’s di piazza Eremitani, 2 – dalle 18 alle 20

invito_padova-3

a Monselice, sabato 18 dicembre - Lob’s di via Colombo, 5 - dalle 18 alle 20.

invito_monselice-2

Saranno presenti l’artista, il curatore e critico d’arte Massimiliano Sabbion e la presidentessa della Fondazione Giovanni Celeghin Onlus, Annalisa Celeghin.

Per accedere ad entrambi gli eventi è necessario esibire il Green Pass.

La Fondazione

La Fondazione Celeghin, nata dalla volontà dei figli di Giovanni Celeghin, Fabio e Annalisa – imprenditori padovani come il padre, fondatore del gruppo DMO Spa - ad oggi ha finanziato progetti di ricerca scientifica, borse di studio, supporto psicologico per i malati e i loro care-giver, arredamenti di sale cure per oltre 2 milioni di euro in vari ospedali, università e centri di ricerca italiani.

Carolina Blanco

Carolina Blanco, in arte Carolì (Buenos Aires, 1986). Laureata al DAMS – Università degli Studi di Padova, dipinge dal 2015. Le sue immagini sono caratterizzate da colori e forme semplici; realizza tele e murales con uno stile spontaneo e diretto. Vive e lavora a Padova.

Info

annalisa.celeghin@fondazioneceleghin.it

https://www.fondazioneceleghin.it/

https://www.facebook.com/FondazioneGiovanniCeleghin

Foto articolo da comunicato e da https://www.facebook.com/FondazioneGiovanniCeleghin

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Ho un sogno… diventare grande”: il calendario contro i tumori cerebrali di “Caroli" Blanco per la Fondazione Celeghin

PadovaOggi è in caricamento