Al via le iscrizioni agli incontri rivolti ai familiari di pazienti affetti da disturbi dell’alimentazione

Gli incontri si terranno sulla piattaforma Zoom e avranno durata di novanta minuti ciascuno, dalle 17.30 alle 19. La partecipazione è gratuita, ma a numero chiuso ed è necessario sostenere un colloquio individuale. Per tutte le informazioni è possibile contattare la segreteria: tel. 049 8755597 - e-mail: info.padova@progettoitaca.org

Sono aperte le iscrizioni agli incontri rivolti ai familiari di pazienti affetti da disturbi dell’alimentazione per trovare uno spazio dove poter porre domande e condividere le loro esperienze vissute durante i lockdown.

Gli incontri sono organizzati dall’Associazione Alice per i Disturbi alimentari e saranno tenuti dalla dottoressa Manuela Soave, esperta in tematiche dei disturbi dell’alimentazione. I temi centrali saranno: elaborazione delle esperienze vissute durante i lockdown, discussione di tecniche di comunicazione efficace, condivisione di elementi psicoeducativi su disturbi dell’alimentazione. Al termine degli incontri verrà fornito un opuscolo informativo sui contenuti del corso.

Gli incontri si terranno sulla piattaforma Zoom e avranno durata di novanta minuti ciascuno, dalle 17.30 alle 19. 

Di seguito il calendario:

  • 1 incontro: 16 aprile ore 17.30-19 
  • 2 incontro: 28 aprile ore 17.30-19 
  • 3 incontro: 12 maggio ore 17.30-19 
  • 4 incontro: 26 maggio ore 17.30-19 
  • 5 incontro: 09 giugno ore 17.30-19 
  • 6 incontro: 23 giugno ore 17.30-19 

pausa estiva 

  • 7 incontro: 08 settembre ore 17.30-19 
  • 8 incontro: 22 settembre ore 17.30-19 
  • 9 incontro: 6 ottobre ore 17.30-19 
  • 10 incontro: 20 ottobre ore 17.30-19 

Come partecipare

La partecipazione agli incontri è gratuita, ma a numero chiuso ed è necessario sostenere un colloquio individuale. Per tutte le informazioni è possibile contattare la segreteria: tel. 049 8755597 - e-mail: info.padova@progettoitaca.org

Il progetto

Gli incontri di Elaborazione del vissuto del lockdown rientrano nelle attività del Progetto DISTANTI MA VICINI: IN RETE PER LA SALUTE MENTALE - finanziato dalla Regione del Veneto con risorse statali del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali – per promuovere e sviluppare la cultura della salute e della prevenzione.   La rete è formata dalle Associazioni Progetto Itaca Padova, Alice per i Disturbi Alimentari, AITSAM Padova e AITSAM Verona, tutte impegnate nella promozione dei temi della salute mentale e nel sostegno alle persone che soffrono di un disagio psichico e ai loro familiari.

Info web

https://padova.progettoitaca.org/elaborazione-del-vissuto-del-lockdown-e-training-di-comunicazione/

https://www.facebook.com/progettoitacapadova/

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pauroso schianto tra due auto: morta sul colpo una 25enne padovana

  • All'Ex Foro Boario un ristorante hi tech. L'idea di un gruppo di giovani imprenditori padovani

  • Bevono otto birre e poi rifiutano di pagare il conto: il barista chiama in aiuto la polizia

  • Prenotazione vaccino anti-Covid, da oggi vengono richieste anche le ultime sei cifre della tessera sanitaria

  • Festino con musica e alcol, intervengono i carabinieri: 13 persone denunciate e sanzionate

  • Scontro tra due auto, una viene sbalzata via e atterra su un fianco: una donna portata in ospedale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento