UniPDrama

UniPDrama

Across the University, il festival studentesco che ha saputo sfruttare il meteo avverso

Across the Universe” è una canzone dei Beatles, scritta nel 1968 da John Lennon e Paul McCartney. Non sarà uno dei pezzi più famosi dei fab four, tuttavia per Lennon è stata la migliore che avesse mai scritto. La sua poetica ispirò la rielaborazione di David Bowie, il quale aveva molto a cuore il tema dello spazio, del cosmo e dell’universo.

Across the University” è il festival studentesco organizzato dagli studenti per gli studenti, che inaugura la stagione primaverile e le prime serate all’aperto. L’ingresso è da sempre gratuito, grazie al lavoro dei volontari, le offerte libere dei partecipanti e un finanziamento dell’Università di Padova.

“Words are flowing out like endless raining through a paper cup”. “Le parole scorrono come una pioggia infinita attraverso una tazza di carta”. “Across the University”, a suo modo, centra con tutto questo; per il gioco di parole e perché nei tre giorni di festival il firmamento ha dato prova della sua multiformità: pioggia, fulmini, arcobaleno, stelle, sole.

L’anno scorso, il parco Fistomba, aveva accolto molto bene il festival universitario. Quest’anno, ormai alla settima edizione, si è inserito a meraviglia nella cornice del parco della Musica. E, nonostante l’instabile situazione meteorologica di maggio, lo show had to go on. L’organizzazione degli Studenti per Udu di Padova ha saputo cogliere il momento e lo show è andato avanti.

Alla fine, il meteo non è stato nemmeno poi così avverso, perché ha regalato singolari effetti speciali alle performance live. Nella seconda serata, infatti, i coriandoli glitter dei Dardust si sono mescolati alla perfezione con i fiori d’acacia e le gocce di pioggia che il vento soffiava nell’aria. Poi le stelle, giovedì sera, hanno chiuso in bellezza l’irriverente scena di Willie Peyote e Frank Sativa.

UniPDrama

Gli studenti rendono Padova viva, e alzare il sipario su questa realtà svela un mondo singolare. Drammi quotidiani, idee, storie e umori di attori inconsapevoli. Tra ribalta e retroscena, per conoscere e riconoscersi

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
PadovaOggi è in caricamento