UniPDrama

UniPDrama

Studente fuorisede cerca casa, cinque consigli utili per evitare brutte sorprese

Ogni anno, a Padova, approdano tantissimi giovani in cerca di un posto letto. Molti di loro non hanno mai visto la città e sono disorientati dalla vastità del mercato privato degli affitti

Se non conoscete Padova, ma ci volete vivere per frequentare l’università, vi auguro una felice permanenza nel magico mondo degli appartamenti per studenti. Come consiglio preliminare, non abbiate troppe pretese estetiche e sappiate che, di solito, le case più carine si trovano nelle zone residenziali. Poi de gustibus, fatevi una lista di esigenze personali e analizzate bene l’offerta.  

Prendetevi il tempo necessario. Fissate appuntamenti per visitare più case in un giorno. Non fermatevi alla prima che vi convince e confrontate ogni aspetto con le altre. Il periodo di maggiore richiesta è settembre, dunque, avete tempo per valutare zone e prezzi.  

Non rivolgetevi alle agenzie, se non avete fretta. Vi chiederanno soldi in più per un servizio che potete svolgere da soli. Ci sono, infatti, numerosi siti dedicati: la pagina Facebook: CERCO, OFFRO CASA O STANZE IN AFFITTO A PADOVA, dove troverete annunci illustrati di altri studenti affittuari; oppure i classici: subito.it, bakeka.it e kijiji.it. Per esperienza personale, vi suggerisco di scartare immediatamente annunci ambigui, tanti strani individui aspettano solo che qualche studente ingenuo abbocchi. 

Assicuratevi dell’esistenza di un contratto. Può capitare di trovarsi di fronte a locatori che, pur di non pagare le tasse, non lo stipulano. Sappiate che un documento di locazione ufficiale è registrato all’Agenzia delle Entrate, e che senza non potete ottenere il rimborso Isee.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Controllate tutto. Quando entrate in una casa per visitarla, accertatevi bene delle condizioni in cui versa. Intendo dire che le infiltrazioni d’acqua, la muffa sui muri o le blatte non dovrebbero essere un problema vostro, perciò assicuratevi, prima di firmare un contratto, che questi problemi vengano risolti da chi di dovere. 
 
Munitevi di spirito di adattamento. Magari la casa è perfetta, ma vi rendete conto di vivere con delle persone poco simpatiche. A pelle non si può sapere, ma sappiate che molte spiacevoli sorprese possono arrivare dai coinquilini. Su questo non vi posso aiutare, in ogni caso, sarà una di quelle esperienze che vi faranno sentire di essere universitari.

UniPDrama

Gli studenti rendono Padova viva, e alzare il sipario su questa realtà svela un mondo singolare. Drammi quotidiani, idee, storie e umori di attori inconsapevoli. Tra ribalta e retroscena, per conoscere e riconoscersi

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
PadovaOggi è in caricamento