UniPDrama

UniPDrama

Strage di Orlando e Treviso Pride: studenti padovani uniti nella lotta contro l’omofobia

Per gli studenti universitari padovani non è concepibile alcuna forma di discriminazione, che sia essa di sesso, razza, lingua, religione, opinioni politiche e condizioni personali o sociali. Che ogni singola persona abbia il diritto di esprimere la propria identità sessuale, personalmente, la trovo una cosa normale; non dovrebbe nemmeno essere posto in discussione.

Ma so che non è così, sappiamo tutti che non è così, perché la Repubblica non è ancora unanime nel rimuovere degli ostacoli di ordine sociale, che, limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana. Sullo sfondo della nostra società continuano a strisciare pregiudizi, presunzioni e convinzioni capaci di frenare le libertà personali di molti.

La Padova che gli studenti vogliono è accogliente, contro ogni negazione dei diritti umani. Contro l’omofobia, gli universitari padovani si sono mobilitati, assieme a tante altre realtà studentesche, per il Treviso Pride 2016, la manifestazione organizzata a sostegno dei diritti della comunità gay. In una giornata calda e gioiosa, non sono infatti mancate le frasi omofobe, a sottolineare che avere dei diritti non è ancora così semplice in Italia. Nonostante tutto, e contro tutto, il sostegno dato dalle reti studentesche padovane e di tutto il Triveneto alla manifestazione, è stato coalizzante.

Amore. Parola dall’etimologia antica e misteriosa, ma, purtroppo, strumentalizzata abilmente dalle mani dei fondamentalismi, che fanno dell'eteronormativà l'unica via giusta. Per noi studenti l’amore è un sentimento libero, nel senso che nessuno dovrebbe mai dire a qualcun’ altro verso chi rivolgerlo.

Le candele portate in Piazza dei Signori a Padova per la commemorazione delle vittime di Orlando e la presenza attiva al Treviso Pride, sono state solo due circostanze simboliche per comunicare un sostegno attivo contro le discriminazioni sulla base dell’orientamento sessuale e dell’identità di genere.

UniPDrama

Gli studenti rendono Padova viva, e alzare il sipario su questa realtà svela un mondo singolare. Drammi quotidiani, idee, storie e umori di attori inconsapevoli. Tra ribalta e retroscena, per conoscere e riconoscersi

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
PadovaOggi è in caricamento