Padova da Vivere

Opinioni

Padova da Vivere

A cura di PadovaOggi

Ottima birra e di qualità, cinque locali dove trovarla a Padova

Quella della birra, sia essa di importazione oppure artigianale o ricercata, è diventata ormai una vera ossessione che giorno dopo giorno raccoglie nuovi appassionati. Quel che importa a coloro che, da pochi giorni o da tutta la vita, vanno cercando birre ricercate e di alta qualità, non è ovviamente la sbronza, ma il gusto e la ricercatezza di un'offerta che se fino a poco tempo fa era limitata alle birre d'importazione, ora conta una sempre più nutrita schiera di produttori locali, con Padova fra le città in tal senso più attive d'Italia. Ecco cinque luoghi a Padova dove bere un'ottima birra e ricevere consigli su un consumo di qualità.

LA YARDA. Autentico polo di ritrovo per la gioventù universitaria padovana, questo piccolo locale di piazza Castello è connotato da una solida e ormai tradizionale collaborazione con il birrificio Cr/Ak, ex Birrificio Olmo, di via Pontarola a Campodarsego, realizzatrice di una gamma di birre sorprendente, tutte gustosissime e ricercate. La Yarda, sia come assortimento che come ambiente, è il luogo ideale per gustare una delle birre più schiette e popolari di Padova.

DA UMBI. Restando nel centro storico, questo locale di via San Martino e Solferino, in pieno Ghetto, è ormai entrato nella storia recente della città. Da Umbi, il cui nome deriva dal titolare, Umberto appunto, un giovanissimo gestore che non lesina certo sapienti spunti per il consumo, è un ambiente giovane che nasce dalle ceneri del Rogue, vecchio bar chiuso qualche anno fa e specializzato in birre di importazione. Specializzato in birre americane, vi si potrà gustare una ottima birra Ale alla spina, più precisamente la californiana Sierra Nevada, ma, se si preferisse un gusto più europeo, Da Umbi è uno dei pochi locali che ha in linea la ottima Chouffe belga, anche questa rigorosamente alla spina.

AL FORAMODA. I padovani che ormai da qualche anno nutrono una sana passione per la birra artigianale conoscevano questa piccola realtà di via Giotto, quando ancora il tendone recava la scritta "Birreria Indipendente". Vi si troverà un assortimento davvero nutritissimo di birra rigorosamente artigianale e proveniente da birrifici sia locali che artigianali, in linea fino a esaurimento scorte con un puntuale aggiornamento sulla loro pagina Facebook. Consigliatissimo.

LOLUPO. Cambiando comune, anche la zona euganea non si fa mancare certo il piacere di una ottima birra, e per la popolazione del luogo la Mecca da questo punto di vista è il Lolupo, locale di recente allestimento di via Diaz. Le spine recano marchi rari e ricercati, incluso Lolupo, birra prodotta su ricetta degli stessi gestori, autentici intenditori ed eruditi anfitrioni che non mancano di indirizzare la loro clientela verso un consumo personalizzato e della miglior qualità possibile. Ulteriore particolarità di questo locale dalla sorprendente ricercatezza negli interni è l'attiguo negozietto, in cui i clienti si potranno attardare per scegliere una ottima birra in bottiglia da gustare a casa.

IL VECCHIO BIRRAIO. Re assoluto e incontrastato non solo delle mescite, ma anche dei veri e propri birrifici artigianali del territorio Padovano, questo locale a produzione autonoma di via Caselle a Marsango è il primo in assoluto in termini cronologici, dati i suoi diciott'anni ininterrotti di attività. Colpisce l'occhio dell'avventore all'ingresso gli enormi ramaioli di cottura separati dalla sala da un vetro; sì, perchè al Vecchio Birraio consumo, servizio e produzione avvengono nello stesso edificio e allo stesso momento, mettendo a disposizione della clientela una birra che chiamar fresca è riduttivo. Non ci si può dire amanti della birra se, essendo Padovani, non ci si è recati almeno una volta al Vecchio Birraio di Marsango.

Si parla di
Sullo stesso argomento

Ottima birra e di qualità, cinque locali dove trovarla a Padova

PadovaOggi è in caricamento