Padova da Vivere

Opinioni

Padova da Vivere

A cura di PadovaOggi

Il vino scorre per le strade cittadine Le enoteche preferite dai padovani

Cocktail, spritz, birra, amari. Certo, nulla di meglio per cominciare, proseguire o concludere una serata. Ma, nella foresta sconfinata dell'offerta alcolica di gusto, una bevanda spicca su tutte, da millenni la preferita e più prodotta (quantomeno in Italia), parte della vita quotidiana tanto da diventare espressione stessa della gioia di vivere: il vino. Passione mai dimenticata né sopita, il vino scorre per le strade di Padova, con un ricchissimo assortimento di enoteche dove consumare una piacevolissima serata: ecco le preferite dai padovani.

LA CORTE SCONTA. I locali, si sa, hanno i loro alti e bassi in quanto a gradimento di pubblico. Eppure esiste un locale, avvolto fra le strette maglie delle viuzze del ghetto, che non condivide questa sorte, e ormai da decenni gode di una intensissima frequentazione: La Corte Sconta di via Dell'Arco. Il segreto? Forse la simpatia dello staff, forse l'assortimento di vini davvero invidiabile, forse l'ambiente intimo e ben arredato, fatto sta che questo piccolo locale del cuore del centro storico è da anni in assoluto il preferito dai padovani, soprattutto giovani.

L'OMBRA CHE CONTA. Non smentendo il proprio nome, questo locale di media grandezza piazza San Martino ad Abano Terme offre un assortimento di vini locali e non davvero invidiabile, cui si aggiunge anche una batteria di grappe davvero per tutti i gusti. Sorprende, poi, come da un contesto architettonico modernissimo e privo di particolari attrattive, si sia riuscito a ricavare un locale tanto grazioso: all'interno l'arredamento è fra il classico e il creativo, con numerose soluzioni davvero originali e del tutto artigianali accanto a tavoli riciclati da vecchie falegnamerie o scaffali acquistati probabilmente alla liquidazione di una antica erboristeria, il tutto completato da un giardinetto esterno riscaldato anche d'inverno e incredibilmente gradevole e racchiuso, considerando che è stato ricavato da un piazzale lastricato. Assolutamente da provare le focacce, rigorosamente fatte a mano, come pure gli "spunciotti" di un tipico totale, dalle seppioline alle sarde in saor fino ai folpetti.

ENOTECA PER BACCO. Ormai un'istituzione fra le enoteche euganee, Per Bacco sorge a ridosso della strada Provinciale 98, la centrale a Torreglia, e accoglie gli avventori con una piccola pergola che d'inverno viene chiusa da tendoni. L'interno è sorprendente: centinaia e centinaia di bottiglie dei più disparati vini sono ordinatamente incastellate alle pareti, circondando un bancone ricolmo di ogni ben di Dio in termini di salumi tipici e leccornie d'ogni genere. Amatissima sia da giovani che da meno giovani, l'Enoteca Per Bacco è un vero fulcro di vitalità a ridosso degli splendidi Colli Euganei.

ENOTECA DA SEVERINO. Una cosa è l'inventiva, un'altra è la storia... e l'Enoteca Da Severino di storia ne ha vista, e anche tanta, dato che ha aperto i battenti nel lontanissimo 1901. Nel frattempo, la città è cambiata, il Paese è cambiato, l'Europa, persino il Mondo sono cambiati, ma l'Enoteca Da Severino è sempre lì, incurante del tempo che passa in quella piccola bottega in via Del Santo a Padova, e le sue botti a vista, le tante bottiglie, il lungo bancone in legno per la mescita accolgono ancora i clienti con la stessa atmosfera di tanti anni fa. Non ci si può dire padovani se non si ha bevuto almeno un'"ombra" da Severino.

ENOTECA LA MOSCHETA. Anche se non arriva all'esperienza della sua omologa di via Del Santo, anche l'Enoteca La Moscheta di Corso Milano in quanto a storia si difende bene. Fondata nel 1980, a tanti anni di distanza resta ancora un locale molto frequentato, trasformato negli anni in un luogo chic seppur a buon mercato, adatto ad ogni tipo di clientela malgrado il suo aspetto ricercato, comunque e sempre fornitissima cantina, con oltre 700 etichette fra vini e distillati. Una mescita con più di 30 vini proposti a rotazione settimanale abbina la freschezza della spina alla qualità della ricercatezza dei prodotti offerti dalla famiglia Salmaso. Da provare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

Il vino scorre per le strade cittadine Le enoteche preferite dai padovani

PadovaOggi è in caricamento