Padova da Vivere

Opinioni

Padova da Vivere

A cura di PadovaOggi

Il fantasma del castello di Valbona: non potè sposare l'uomo che amava e morì disperata

Il castello di Valbona a Lozzo Atestino, a pianta rettangolare, con le sue torri esagonali, la torre maistra al centro e le mura merlate tutto attorno, rappresenta uno dei fortilizi meglio conservati del territorio euganeo e al suo interno è stato allestito un ristorante. Risalente agli inizi del Duecento, è situato ai confini tra i territori padovano, vicentino e veronese e fu più volte oggetto di contesa e venne in parte distrutto nel 1231 e nel 1313, divenendo sotto i Carraresi un baluardo difensivo della zona.

LA LEGGENDA DEL FANTASMA. Come ogni castello che si rispetti, non poteva mancare anche qui la leggenda di un fantasma, incentrata su una storia affascinante e misteriosa. Si narra infatti che la figlia di Germano Ghibelli, antico signore del castello, sia morta per disperazione per non aver potuto sposare l'uomo che amava: la leggenda vuole che il suo fantasma si affacci in lacrime tra i merli dell'antico castello.

Si parla di
Sullo stesso argomento

Il fantasma del castello di Valbona: non potè sposare l'uomo che amava e morì disperata

PadovaOggi è in caricamento