Padova da Vivere

Padova da Vivere

Fiera di Padova, la nascita nel 1919 con la prima edizione della Fiera Campionaria

La Fiera di Padova agli esordi(foto: https://www.campionaria.it/)

L’attuale Fiera di Padova nacque con la prima edizione della Fiera Campionaria del 1919 che superò “tutte le più liete speranze degli organizzatori”: 45mila metri quadri di area espositiva, di cui 25mila coperti, 700 espositori, 180mila visitatori. Oltre all’area del Prato della Valle, le sedi della prima edizione furono il Macello Vecchio, la Sala della Ragione e il Foro Boario. La Fiera Campionaria fu una festa per tutta la città. La visita del Re Vittorio Emanuele III diede ufficialità e blasone alla prima edizione del 1919 fornendo la spinta necessaria alla proposta di costruire un quartiere fieristico.

Il 25 febbraio 1920 viene costituita con capitale di 2 milioni di lire la Società Anonima Fiera di Padova e Magazzini Generali. Mentre si costruiva la nuova sede in via Tommaseo, la Fiera del 1920 ebbe un successo straordinario. Grazie al livello assoluto di internazionalità acquisito parteciparono: la Repubblica Austriaca (98 Ditte), la Germania (41 Ditte) e la Francia (24 Ditte). In totale 256 espositori esteri su 1025. Nel giugno 1921 la terza Fiera dei Campioni s’aprì nella nuova sede permanente di via Tommaseo. Era un luogo razionale ed organico edificato su un’area di 160mila metri quadrati.

Padova da Vivere

Tante idee per vivere Padova al meglio: segui il nostro blog per rimanere aggiornato sulle novità più interessanti su locali e ristoranti, attività all'aria aperta, shopping, eventi e sport. Per sfruttare al meglio il tuo tempo libero e... scoprire i piccoli tesori vicino a casa. Vuoi diventare protagonista del blog? Inviaci la tua segnalazione

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
PadovaOggi è in caricamento