Padova da Vivere

Padova da Vivere

Padova romana, la necropoli a Palazzo Maldura

"Padova ad ogni scavo regala delle emozioni, basta buttare la zappa un pochino più a fondo e sbucano tesori archeologici nei punti più impensati. Proprio a Palazzo Maldura, la nota sede del dipartimento di Studi linguistici e letterari dell'università di Padova, si conserva parte di una delle principali necropoli della Padova romana.

PERIODI DIVERSI. Se entrate nel palazzo, mimetizzandovi tra gli studenti, dovrete raggiungere il cortile interno fino all'ala più moderna del complesso. I resti che oggi possiamo ammirare risalgono a periodi diversi della storia di questa necropoli. La prima fase, che risalirebbe alla metà del I secolo a.C., è testimoniata da un'urna cineraria contenente le polveri di un defunto e un muretto in mattoni e argilla. Si tratta dei resti di un recinto funerario con tombe di famiglia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

RITROVAMENTI. Una successiva fase, approssimativamente datata intorno al I secolo d.C., è poi rappresentata da un muro in mattoni legati a malta e dalla base quadrangolare di un monumento funerario, fornita di urna cineraria con relativo corredo. Un altro ritrovamento consiste in due sepolture di bambini, entrambi con il capo rivolto verso nord, sepolti in una fossa coperta da tegole, risalenti al!'età tiberiana. L'area fu poi frequentata fino al " secolo d.C., come dimostrano i ritrovamenti di altre sepolture. E tutto questo solo nel cortile di un unico palazzo!"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caccia senza licenza e in giorno di silenzio venatorio: denunciato 71enne

  • Live - Nuovo Dpcm in arrivo nel weekend: si va verso il coprifuoco

  • Coronavirus, Crisanti: «Siamo in un mare in tempesta. Secondo lockdown? Sarebbe inutile»

  • A piedi lungo la tangenziale, giovane viene investito all'alba: è grave

  • Schianto in moto tornando a casa, diciottenne Padovano perde la vita

  • «Non ho la mascherina perché non riconosco la legge italiana»: scatta la multa di 400 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento