Padova da Vivere

Padova da Vivere

La Tipografia alla Minerva dei fratelli Selmin: specialità, libri microscopici 

foto: Pinterest

Tra i primati di Padova ce n’è uno davvero curioso, sicuramente già noto ai più informati bibliofili: nel 1896 fu stampato in città quello che è tutt’ora uno dei libri più piccoli, se non il più piccolo, al mondo. Si tratta di un’edizione di una lettera di Galileo a Madama Cristina di Lorena, misura 16 millimetri x 12, ed è stato pensato espressamente per entrare nel Guinness, visto che sotto al titolo si legge: «stampato coi caratteri del Dantino onde superare qualsiasi altra minuscola edizione».

Il volume non è stato un episodio: nell’attuale via Roma, di fronte all’imbocco di via San Martino e Solferino, c’era un tempo una chiesa dedicata a Santa Giuliana, che dopo la soppressione napoleonica divenne magazzino per poi essere acquistata dai fratelli Salmin, che vi installarono la loro particolarissima Tipografia alla Minerva. Per leggere le loro pubblicazioni serviva una lente d’ingrandimento, i caratteri che impiegavano erano di corpo 2 su 3 punti (per un libro corrente oggi si va dai 9 punti in su…), ed erano unici al mondo. Erano stati incisi nel 1834 su acciaio dal piacentino Antonio Farina, che non per niente li aveva battezzati “occhio di mosca”. Fusi nel 1850 per commissione degli editori milanesi Giacomo e Giovanni Gnocchi da L. Corbetta di Monza, rimasero inutilizzati per molti anni prima di arrivare in possesso dei Salmin. 

Il primo e forse più famoso libro realizzato con questi caratteri fu, nel 1878, il cosiddetto “Dantino”, la più piccola edizione della Divina Commedia mai realizzata, della dimensione di 56 x 34, millimetri, naturalmente, mentre nel 1902 si cimentarono con un Promessi Sposi grande 50 x 40. 

Padova da Vivere

Tante idee per vivere Padova al meglio: segui il nostro blog per rimanere aggiornato sulle novità più interessanti su locali e ristoranti, attività all'aria aperta, shopping, eventi e sport. Per sfruttare al meglio il tuo tempo libero e... scoprire i piccoli tesori vicino a casa. Vuoi diventare protagonista del blog? Inviaci la tua segnalazione

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
PadovaOggi è in caricamento