Antiquariato e vintage, idee originali per recuperare il non usato: a chi rivolgersi a Padova

Chi ha detto che un pezzo d'antiquariato è per forza costoso? Dove sta scritto che un vecchio televisore a tubo catodico può finire solo in discarica?

Un tavolo, un armadio, un orologio, un servizio di argenteria ma anche un televisore di cui qualcuno si è disfatto e che nei negozi specializzati si trova restaurato e magari pronto per un uso originale.Ancona e provincia offrono soluzioni per tutti i gusti e per tutte le tasche a chi vuole arredare casa con pezzi vintage o addirittura di antiquariato. 

Arredare con lo shabby chic

Antiquariato, d’epoca o vintage? 

Molti non conoscono la differenza. Un oggetto si può definire "d'antiquariato" quando risale a più di 150 anni fa; se è stato realizzato dopo il 1850 si considera “d'epoca”, mentre gli artefatti di produzione più recente (orientativamente tra gli anni ’30 e gli anni ’80) rientrano nella categoria “modernariato” o “vintage”. Un candelabro in legno dorato del 1700 è innegabilmente un articolo d’antiquariato. Una radio a transistor anni ’60  è un oggetto di modernariato. 

Luoghi comuni

L’equazione “antiquariato uguale costoso” non esiste. Si possono trovare tavoli dell’800 anche a 300 euro, lo stesso costo di un mangiadischi Penny di colore bianco degli anni ’80. Perché? Perché il prezzo di mercato di un articolo è stabilito da fattori ben precisi: la facilità nel reperire l’oggetto in una casa (un tavolo dell’800 non è introvabile nelle case di campagna), il tipo di legno utilizzato e la lavorazione, il colore (il Penny bianco costa più del Penny rosso perché è stato prodotto di meno), il nome dell’artista e se l’oggetto è funzionante o meno. Gli oggetti di modernariato si trovano con più difficoltà perché in gran parte sono stati prodotti negli anni del boom economico e molte famiglie se ne sono ormai disfatte. Quante volte si sente dire «Con l’avvento della tv digitale ho buttato il vecchio televisore a tubo catodico?». 

Riutilizzare gli oggetti vintage 

Non è raro infatti entrare in una bottega di modernariato e trovare proprio un televisore a tubo catodico trasformato in un acquario o in un comodino, spunti che il negoziante può aver trovato in un museo. Alcune radio sono perfettamente funzionanti, magari riadattate con tecnologia Bluethoot. 

Il vintage: a chi rivolgersi a Padova? Qualche suggerimento

Articoli vintage (tra cui anche vestiti) si possono trovare in negozi tra cui: 

(fonte sugli esercizi elencati qui)

Antiquariato: a chi rivolgersi a Padova? Qualche suggerimento

  • Antiquariato Zotti Selciato S. Nicolo' 5 a Padova;
  • Bucceri Antichità Padova in piazza Duomo, 6 a Padova;
  • Spazio Il Tarlo in piazzale Santa Croce, 31 a Padova; 
  • Boa Antichita' di Boa Flavio in via Sant'Osvaldo, 7 a Padova;
  • Nuova Arcadia Di Petris A. Franchi L. & C. (S.A.S.) in via SS. Martino E Solferino, 10/12 a Padova;
  • Cesaro Giorgio Giorgio in Corso Vittorio Emanuele II, 106 a Padova;
  • Biasio Mobili Di Biasio Antonio & C. S.A.S. in via Friuli, 3 a Padova;
  • Idee Nel Tempo Di Smania Lucia E Zecchinati Maria (S.N.C.) in via Zabarella, 76 a Padova;

(fonte sugli esercizi elencati qui)

Senza dimenticare i mercatini a Padova tra cui:

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come eliminare l’odore di fumo in casa

  • Location, rivalutazione, rendimenti i criteri di scelta a Padova e in Veneto

  • Bollette luce e gas: quando e come ottenere la rettifica

  • Come scegliere l’immobile su cui investire

  • Cappe da cucina: le tipologie per una casa smart

  • Previsioni immobiliari residenziali 2021: prezzi ancora in diminuzione

Torna su
PadovaOggi è in caricamento