rotate-mobile
Venerdì, 2 Dicembre 2022
Sicurezza

Accessori e consigli per un armadio sempre in ordine dopo il cambio di stagione

Affrontare il cambio di stagione e organizzare al meglio l’armadio non è affatto impossibile, basta sfruttare alcuni consigli utili

Poche parole sono tanto temute come le tre del famigerato cambio di stagione. L’estate ha lasciato spazio all’autunno e le giornate diventeranno sempre più fredde. È quindi giunto il momento di riaprire scatole e cassetti dimenticati per rispolverare i capi più pesanti, ma il cambio di stagione è anche molto altro. È un’opportunità unica per riordinare in casa ed eliminare quello di cui non si ha più bisogno. Questo momento coincide con la riorganizzazione completa dell’armadio, una prospettiva che scoraggia moltissime persone.

Niente paura però, con i giusti accorgimenti e accessori, il cambio di stagione non sarà più un incubo, anzi si trasformerà in un vero e proprio piacere.

L’organizzazione viene prima di tutto

L’organizzazione è il segreto che fa la differenza in questi casi. Evitare caos e confusione nell’armadio non è una missione impossibile, l’importante è procedere con ordine. Basta seguire quattro semplici passaggi:

  • Svuotare l’armadio completamente
  • Dividere i capi di abbigliamento, le borse e gli accessori da conservare da quelli che devono invece essere sistemati nell’armadio
  • Scegliere gli abiti che non servono più perché inutili o vecchi
  • Sistemare i capi da conservare in scatoloni appositi

La pulizia dell’armadio

L’armadio va pulito con cura prima di procedere con la sua organizzazione. Una volta svuotato dagli abiti che non sono più utili a causa del cambio di stagione, prima di riempirlo di nuovo bisogna igienizzarlo, meglio ancora se con ingredienti naturali come bicarbonato di sodio e limone. Una volta completata questa operazione, basterà ricordare di inserire qualche sacchetto profumato dopo la sistemazione dei nuovi capi di abbigliamento.

Gli strumenti indispensabili per fare ordine

Fare ordine in occasione del cambio di stagione, quando l’armadio va organizzato nel miglior modo possibile richiede alcuni accessori che possono renderci la vita più semplice.

L’ordinatore è utile per il nostro guardaroba se si vogliono mettere in bella vista alcuni capi che si utilizzano di più e che sono in questo modo pronti all’utilizzo. Il modello a piani, invece, è la soluzione ideale se si cerca una maggiore omogeneità nell’armadio di casa.

Ci sono poi le custodie per abiti, in grado di conferire ordine e pulizia in un solo colpo, senza dimenticare il loro ruolo fondamentale nella pulizia dei vari capi. Altre due soluzioni alternative sono i divisori che mettono la parola fine al caos nei cassetti, e le scatole sotto-letto che mettono al riparo dall’umidità.

Altre soluzioni ingegnose

Se nessuna delle soluzioni appena descritte dovessero essere poco convincenti per gusto personale, allora si può optare per queste altre:

  • Sacchetti sottovuoto: basta un semplice aspirapolvere per togliere l’aria da questi sacchetti che compattano al massimo il volume di qualsiasi capo, proteggendolo dalla sporcizia e da eventuali danneggiamenti
  • Grucce: intramontabili e adatte a ogni esigenza, sono perfette per fare ordine nell’armadio. Ce ne sono di vari tipi, come ad esempio i modelli porta-pantaloni, quelli di legno, solidi e resistenti,  e quelle di plastica, economiche e leggere
  • Tubi appendiabiti: sono dei veri e propri bastoni di metallo che consentono di appendere gli indumenti più pesanti come giacche, cappotti e gonne, evitando le pieghe antiestetiche
  • Stender: lo spazio non sembra mai abbastanza nell’armadio e con gli stender appendiabiti è possibile unire praticità e design
  • Armadi in tela: possono essere sfruttati come pratico guardaroba, un’alternativa agli armadi di legno e alle scarpiere

Prodotti online

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accessori e consigli per un armadio sempre in ordine dopo il cambio di stagione

PadovaOggi è in caricamento