menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La campionessa paraolimpica Bebe Vio si farà vaccinare con la sua famiglia a Monselice

La giovane ha aderito all'iniziativa "VaccinarSì" e il 2 gennaio 2017 sarà nel padovano

La campionessa di scherma, diventata personaggio pubblico, e soprattutto una giovane donna in grado di avere un'influenza importante su tante persone, ha aderito alla campagna a favore del vaccino e si farà vaccinare con la sua famiglia a Monselice lunedì 2 gennaio 2017.

BEBE VIO A PADOVA. Bebe Vio sarà protagonista lunedì prossimo di un'iniziativa a favore del vaccino contro la meningite. La giovane veneziana, campionessa paralimpica, colpita da meningite fulminante all'età di 11 anni, si farà vaccinare insieme a tutta la sua famiglia nell'ambulatorio delle vaccinazioni a Monselice, in provincia di Padova.

VACCINARSI. Bebe Vio ha aderito all'iniziativa promossa dal progetto "VaccinarSì", coordinato dal dottor Angelo Ferro, che al termine dell'incontro terrà una breve conferenza stampa sull'importanza delle vaccinazioni. Un modo per Bebe Vio per iniziare il 2017 all'insegna della positività, dopo aver concluso un 2016 decisamente da ricordare. Per certi versi magico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento