Si lancia nel vuoto dall’ex hotel Palace di Cittadella: morta 14enne

La ragazzina si è tolta la vita domenica lanciandosi dalla struttura ormai in disuso. Secondo quanto si apprende, ha lasciato dei messaggi alla nonna per spiegarle il suo gesto: la madre non è riuscita a salvarla

L'ex hotel Palace a Cittadella

Tragedia domenica pomeriggio a Cittadella: una 14enne di Fontaniva si è infatti tolta la vita gettandosi nel vuoto dall’ex hotel Palace.

IL GESTO. Secondo quanto si apprende, la ragazzina prima di compiere il gesto ha lasciato dei messaggi scritti alla nonna: inutili sono stati i tentativi di fermarla, la madre e i familiari, distrutti dal dolore, non sono riusciti ad arrivare in tempo per salvarla. I carabinieri stanno ora indagando sull’accaduto per cercare di scoprire le cause del gesto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

SUL WEB: "Incitata a compiere atti lesionisti" - L'INDAGINE: La procura di Padova apre un'inchiesta - IL SINDACO DI FONTANIVA E IL FIDANZATO: "Chiudiamo questa chat maledetta" - IL CODACONS: Presentata istanza per sequestro del sito del social network - BOLDRINI: "Chiedere uso responsabile della rete" - POLIZIA POSTALE: A caccia degli autori dei messaggi in chat - CODACONS: Esposto al Garante della privacy

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Si tornerà alla normalità, ma gradualmente. Non abbassiamo la guardia»

  • Tutto quello che c'è da sapere sul coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Pm10 alle stelle negli ultimi tre giorni a Padova e provincia: ecco le motivazioni

  • Rientra e trova la compagna esanime: stroncata in casa da un malore fatale

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: altri anziani morti, a Padova 2,3 positivi ogni mille abitanti

  • LIVE - Emergenza Coronavirus, domenica di controlli e chiusura totale di supermercati e negozi

Torna su
PadovaOggi è in caricamento