A 70 anni in sella alla Moto Guzzi da Padova a Tokyo per raccogliere fondi per la Pediatria di Padova

Come sempre anche il viaggio di quest'anno è l'occasione per una maxi raccolta fondi per la Fondazione Salus Pueri della pediatria di Padova a cui nel corso degli ultimi tre anni Luciano Fasolo ed i motociclisti amici che lo sostengono durante le imprese in solitaria, hanno già raccolto e donato oltre 25mila euro

Una nuova impresa motociclistica vedrà il 70enne centauro padovano Luciano Fasolo partire lunedì mattina da Padova alla volta di Tokyo attraverso la rotta siberiana. 
L'arzillo nonnetto non è nuovo a imprese estreme: negli anni è stato protagonista di grandi classiche in motocicletta come il viaggio verso Capo Nord e lo scorso anno la rotta Padova - Casablanca lambendo la rotta carovaniera del Sahara settentrionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Raccolta Fondi

Come sempre anche il viaggio di quest'anno è l'occasione per una maxi raccolta fondi per la Fondazione Salus Pueri della pediatria di Padova a cui nel corso degli ultimi tre anni Luciano Fasolo ed i motociclisti amici che lo sostengono durante le imprese in solitaria, hanno già raccolto e donato oltre 25mila euro. Alla partenza sarà presente anche il sindaco di Padova Sergio Giordani

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavoravano in nero e percepivano il reddito di cittadinanza: scoperti dalla guardia di finanza

  • Tragedia nell’Alta Padovana: malore improvviso, 16enne perde la vita

  • Ex seminario Tencarola venduto a società bergamasca

  • Il sorpasso azzardato causa lo scontro tra auto: un ferito elitrasportato in ospedale

  • Sgomberato l'hotel Sollievo Terme: all'interno c'erano una cinquantina di persone

  • In prima linea contro il Covid nonostante la malattia: l'Ulss 6 piange Francesco Di Martino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento