menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il carcere Due Palazzi di Padova

Il carcere Due Palazzi di Padova

Ergastolani declassati a detenuti comuni: aperta un' inchiesta sul carcere di Padova

Gli inquirenti indagano sulla casa di reclusione Due Palazzi, per cercare i responsabili della concessione di una detenzione meno rigida ha dieci carcerati in regime di alta sicurezza

La procura ha aperto una nuova inchiesta sul carcere Due Palazzi di Padova, perché, come riportano i quotidiani locali, almeno una decina di detenuti in regime di alta sicurezza sono stati declassati a reclusi comuni; questo ha concesso loro la possibilità di un impiego all'interno del penitenziario e di permessi premio.

GLI ARRESTI DEL 2014. 4 anni fa, gli uomini della squadra mobile scoprirono che nel carcere entrava droga, telefoni cellulari e chiavette usb. Il traffico illecito era gestito da esponenti della malavita organizzata che si servivano anche della complicità di alcuni agenti della penitenziaria. Da quel momento, il Due Palazzi non è più un carcere di massima sicurezza: il Dap lo ha declassato a media sicurezza. 

L’INCHIESTA. L’Arma e la Procura stanno indagando sul perché persone con condanne all’ergastolo per reati di associazione mafiosa o di particolare crudeltà siano diventati detenuti comuni. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento