menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A piedi dall’Arcella a Cadoneghe per rubare una bici, arrestato

La polizia ha inseguito un 22enne che con fare sospetto l'altra notte si aggirava tra i vari palazzi: quando è arrivato nel comune del Padovano ha tentato di portare via la due ruote del valore di 250 euro

Se l’è fatta a piedi dall’Arcella fino a Cadoneghe per rubare: un 22enne albanese è stato fermato l’altra notte dalla polizia dopo aver girato per tutta Padova, di palazzo in palazzo, con fare sospetto.

LADRI ACROBATI: ALL'ARCELLA FURTI IN ABITAZIONI


INSEGUIMENTO E ARRESTO. Come riportano i quotidiani locali, il suo strano atteggiamento ha attirato l’attenzione degli agenti di pattuglia che hanno deciso di mettersi sulle sue tracce e seguirlo. Di passo in passo di chilometro in chilometro finchè il giovane non ha trovato quello che cercava: una bicicletta da rubare. Così, dopo aver scavalcato la recinzione di un appartamento di via Firenze e dopo aver tentato di portare via la due ruote da 250 euro, spaccandone il lucchetto, è stato bloccato dalle forze dell'ordine che lo hanno arrestato. Processato, dovrà scontare una pena di un anno e quattro mesi e presto verrà rimpatriato visto che era in possesso di un permesso di soggiorno scaduto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento