Scarica rifiuti ingombranti nel parcheggio di una ditta per non pagare lo smaltimento

Un cinquantenne nigeriano è partito da Treviso e ha cercato di liberarsi di alcuni elettrodomestici abbandonandoli fuori dalla sede di un'azienda nella zona industriale

Denuncia in stato di libertà per un 54enne di nazionalità nigeriana e residente nel Trevigiano, scoperto mentre depositava una grande quantità di rifiuti nel piazzale della sede della ditta TNT di Padova.

rifiuti ingombranti abbandono-2

L'abbandono

Ad accorgersi degli strani movimenti nel cortile del colosso delle spedizioni in zona Interporto è stata la vigilanza privata. Gli addetti hanno avvistato lo straniero mentre scaricava da un furgone diversi rifiuti ingombranti ed elettrodomestici, tra cui lavatrici, frigoriferi, stufette e scaldabagno. Il piazzale della TNT, che si trova tra i capannoni della zona industriale ed è quindi poco frequentato nel fine settimana, è stato probabilmente scelto per non dover seguire l'iter e rivolgersi a un ecocentro per lo smaltimento.

L'intervento dei militari

Immediata la chiamata ai carabinieri, accorsi sul posto per evitare l'abbandono del materiale. Dopo aver intercettato l'uomo mentre si trovava ancora nel parcheggio, i militari hanno imposto di caricare nuovamente tutti i rifiuti sul veicolo, per poi smaltirli nelle sedi appropriate come previsto per legge. L'uomo è stato poi denunciato per gestione non regolare dei rifiuti e invasione di terreni.

abbandono rifiuti ingombranti-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cani e proprietari: emergenza Coronavirus, come comportarsi col proprio animale

  • Michele, con la famiglia in isolamento per senso di comunità

  • Live - Coronavirus: morto Adriano Trevisan, altri 9 casi accertati a Vo'. Università chiuse

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: secondo paziente dimesso, 12 casi tra Limena, Curtarolo e San Giorgio in Bosco

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: nuovi casi in provincia, negativo il tampone del presunto "paziente zero". Scuole, università, uffici chiusi

  • Coronavirus, c'è un contagiato a Vigodarzere. É uno degli infettati a Dolo

Torna su
PadovaOggi è in caricamento