menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Merce contraffatta sui banchi di Prato della Valle: sequestrate 2mila maglie Polo Club

I baschi verdi tra sabato e domenica hanno svolto una serie di controlli mirati nel mercato e al Centro Ingrosso Cina. L'abbigliamento ha un valore di circa 100mila euro

Grosso sequestro della guardia di finanza di Padova che lo scorso fine settimana ha tolto dal mercato circa 2mila articoli di abbigliamento, tra t-shirt e polo, riproducenti in contraffazione l’emergente marchio urban stile Harvey Miller - Polo Club. La merca è testimonianza dell’intuizione creativa del made in Italy, creatività che è spesso vittima di “cannibalizzazione” proprio per sfruttare illecitamente i grandi successi ottenuti nel mondo della moda.

L'operazione

L’operazione è stata condotta dai baschi verdi che hanno individuato un rivenditore pakistano, che gestisce un banco del mercato settimanale di Prato della Valle e che poneva in vendita articoli di abbigliamento, perfetta imitazione dei capi Harvey Miller - Polo Club, finemente contraffatti e in grado di trarre in errore i consumatori, fortemente incentivati all’acquisto dai prezzi assolutamente competitivi praticati dall'ambulante. I finanzieri sabato mattina hanno sottoposto a sequestro penale 1.252 polo e t-shirt, del tutto similari a quelle autentiche, avviando gli accertamenti sul fornitore dello specifico stock. Da una preliminare analisi della documentazione contabile è derivato un nuovo input: i finanzieri domenica hanno perquisito il fornitore, una società di capitali del Centro Ingrosso Cina gestita da un cittadino cinese, dove hanno rivenuto ulteriori esemplari di analoga merce, ritirando dal mercato 679 prodotti anch’essi contraffatti, direttamente importati dalla Cina.

Valore commerciale

Il titolare del negozio ambulante ed il legale rappresentante della società sono stati deferiti alla Procura della Repubblica di Padova e dovranno rispondere dei reati di Introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi. I capi non autentici, sottoposti a sequestro penale, hanno un valore commerciale stimato di circa 100mila euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento