menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Abusò delle sue allieve, maltratta anche la convivente: in carcere

Il maestro di musica di Vigonza stava scontando la pena di 6 anni per molestie sessuali a due sue allieve nell'abitazione di proprietà della compagna, che però lo ha denunciato per maltrattamenti e allontanato

Si apre un nuovo capitolo per il maestro 58enne di musica di Vigonza condannato a maggio di quest'anno a scontare una pena di 6 anni di reclusione commutata in arresti domiciliari nell'abitazione di proprietà della convivente per aver abusato sessualmente di due sue allieve.

MALTRATTA LA COMPAGNA: IN CARCERE. La stessa compagna ha sporto denuncia ai carabinieri per maltrattamenti in famiglia e gli ha pertanto negato l'ospitalità in casa. Vittima di continue vessazioni, la donna si era vista anche costretta a lasciare lei l'abitazione perché temeva per la propria incolumità. Il giudice del tribunale di Padova, considerata la pericolosità sociale dell'uomo, ha quindi disposto che continui a scontare la sua pena in carcere.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento