menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Mendicante

Mendicante

Giro di vite contro l'accattonaggio A Padova il tavolo metropolitano

Strategia unificata e comune, coordinamento delle polizie locali e collaborazione con questure e prefetture: è la prima fase del progetto allo studio tra i vertici delle polizie locali di Venezia, Padova e Treviso

Sarà Padova ad ospitare a partire dalla prossima settimana il primo tavolo metropolitano contro l'accattonaggio. Il progetto allo studio tra i vertici delle polizie locali di Venezia, Padova e Treviso su input dei tre sindaci delle città capoluogo, prevede una regia unificata, il coordinamento delle polizie locali e la sinergia con questure e prefetture per ottenere l’allontanamento dal territorio regionale dell’accattonaggio molesto organizzato da un vero e proprio racket. Alla riunione saranno invitati anche i funzionari del Gabinetto delle tre questure venete.

IL COMMENTO. "Siamo in presenza di una struttura organizzata che usa alternativamente le tre città facendo leva su persone disperate che finiscono in questa rete. Nella sola città di Padova - ha dichiarato il sindaco reggente Ivo Rossi - nel corso del 2013 sono state elevate ben 619 sanzioni per accattonaggio molesto. In alcuni casi si è arrivati a oltre 50 sanzioni a carico di singola persona. Questa attività ha già portato la Polizia Locale a fare richiesta alla Questura di allontanamento di 8 persone”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento