Cronaca

Riscaldamento, dal 15 ottobre è possibile accendere i termosifoni

L'autunno dalle temperature miti in corso farà probabilmente slittare ancora per tanti padovani il momento di ricorrere a caldaie e termosifoni. Il comune di Padova consente però già l'attivazione per 14 ore al giorno

Se nel 2013 la drastica diminuzione delle temperature, con valori ben al di sotto della media del periodo, avevano costretto il comune di Padova a consentire l'accensione anticipata, rispetto alle scadenze abituali, degli impianti di riscaldamento, per quest'anno, il primo giorno utile rimane, come da "tradizione", il 15 ottobre. Fortunatamente però, dopo un'estate a dir poco sui generis, dove il caldo è rimasto per lo più un miraggio, l'autunno dalle temperature miti in corso farà slittare ancora per tanti padovani il momento di ricorrere all'accensione di caldaie e termosifoni.

ORARI. Dal 15 ottobre e fino al 15 di aprile, ai residenti è consentito tenere accesi gli impianti di riscaldamento per 14 ore al giorno, comprese tra le ore 5 e le 23. Al di fuori di tale periodo, possono essere attivati con durata giornaliera non superiore alle 7 ore, in presenza di situazioni climatiche che lo richiedano.

LE LIMITAZIONI. La temperatura media dell'aria nei diversi ambienti di ogni singola unità immobiliare non può superare di norma i 20° C.

SANZIONI. In caso di mancato rispetto della normativa sugli impianti termici, si può essere passibili di sanzioni, che vanno da un minimo di 500 ad un massimo di 3mila euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riscaldamento, dal 15 ottobre è possibile accendere i termosifoni

PadovaOggi è in caricamento