Cronaca Arcella / Via Tiziano Vecellio

Lite tra vicini per un posteggio finisce a coltellate: ferito un 23enne all'Arcella

Il diverbio sarebbe nato per questioni legate a un posto auto occupato dal giovane. Un 59enne di origini sarde è stato denunciato per lesioni personali gravissime

Foto Alain Luciani

Una lite per un posteggio è rischiata di degenerare in tragedia nel pomeriggio di venerdì in via Vecellio all'Arcella. Verso le 15.30 un cinquantanovenne originario di Cagliari e che vive con la famiglia all'altezza del civico 25 ha avuto un pesante diverbio con un ventitreenne di origini pachistane e residente a Spoleto che lavora come dipendente al Kebab per asporto della zona.

La lite

A originare la lite sarebbe stato il fatto che lo straniero ha occupato il posto auto privato dell'Italiano per diverse ore. Dopo pranzo la situazione tra i due è degenerata ed è spuntato il coltello con cui l'uomo di 59 anni ha colpito il giovane che è stato trasferito in pronto soccorso: per lui prognosi di 15 giorni per la ferita al fianco. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del Radiomobile che hanno trasferito l'accoltellatore in caserma: per lui denuncia per lesioni aggravate.

Luciani 

Con un post su Facebook il consigliere comunale di opposizioni Alain Luciani ha mostrato la foto del giovane insanguinato: «Siamo alle solite, Lite gravissima a Padova in via Tiziano Vecellio, pare per futili motivi, una contesa per un posto auto, i due contendenti sono, un italiano e un cittadino straniero. Grazie alle forze dell'ordine che sono intervenuti a sedare la lite, come si può continuare così nella nostra amata città? Io non voglio arrendermi a questa deriva violenta e tu?».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite tra vicini per un posteggio finisce a coltellate: ferito un 23enne all'Arcella

PadovaOggi è in caricamento