menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Adotta una ciclabile, la denuncia: “Sul Bassanello serve una pista per le bici”

Continua la campagna di Legambiente utile a individuare e segnalare le zone e le strade più a rischio per la due ruote in città. Questa settimana la segnalazione di Catia Cesarotto e della signora Mariella: "In bicicletta sul ponte c'è il rischio di essere presi sotto"

Continua la campagna di Legambiente “Adotta una ciclabile”.

"SERVE UN PONTE SUL BASSANELLO". Questa settimana la signora Mariella ha segnalato all’associazione la necessità di destinare anche alla due ruote il tratto di strada del ponte Bassanello: “Va ridato ai ciclisti il passaggio sul ponte del Bassanello, con pista protetta: lo spazio è ricavabile dalla sede del marciapiede attualmente occupata dai paracarri. E inoltre all’uscita della ciclabile sterrata che passa dietro ai distributori va realizzato un attraversamento ciclo-pedonale che oggi inspiegabilmente non c’è”.

"C'E' RISCHIO DI ESSERE INVESTITI". E’ dello stesso parere anche Catia Cesarotto che denuncia anche una certa pericolosità per le due ruote: “Sul ponte c'è il rischio di prendere multe se si usano le corsie del tram o di essere investiti dalle auto se si rimane in strada”.

APPELLO AL COMUNE. Sandro Ginestri, coordinatore di Legambiente Padova chiede al Comune di intervenire: “Chiediamo al Comune di prendere atto della situazione e di riaprire un confronto serio per risolvere queste situazioni di disagio e pericolo”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento