Cronaca Terranegra

Preso a calci e pugni all'improvviso mentre prende il sole a Terranegra

Sabato alle 19 un 40enne padovano è stato aggredito da tre sconosciuti, che l'hanno malmenato e steso a terra. L'uomo, solo contro 3 persone, non ha potuto difendersi, ma ha sporto denuncia ai carabinieri

Un'aggressione improvvisa e, soprattutto, senza alcuna ragione, quella dei tre sconosciuti che lo scorso sabato hanno preso a calci e pugni un 40enne padovano, intento a prendere il sole sulla spiaggetta di Terranegra.

L'AGGRESSIONE. L'episodio brutale, come riporta Il Mattino di Padova, sarebbe avvenuto intorno alle 19. Dalla testimonianza del malcapitato, due individui avrebbero iniziato a strattonarlo con violenza e dal nulla, mentre lui si trovava disteso, occhi chiusi e cuffiette nelle orecchie. Il 40enne, dopo un attimo di stordimento, avrebbe provato ad opporre resistenza, non foss'altro che un terzo uomo è intervenuto a dare manforte alla coppia inferocita.

LA DENUNCIA. Una rabbia incontenibile, tre contro uno, impossibile difendersi: lo sventurato spiaggista se le è prese di santa ragione. Dopo averlo messo al tappeto, con un occhio nero e sotto choc, il trio si sarebbe dileguato, lasciandolo a terra dolorante. Per il momento, i carabinieri hanno raccolto una denuncia a carico di ignoti. Proseguono le indagini per individuare i tre aggressori. La vittima si rimetterà in una decina di giorni, ma sarà sottoposta ad ulteriori accertamenti.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Preso a calci e pugni all'improvviso mentre prende il sole a Terranegra

PadovaOggi è in caricamento