Ha un debito con loro: 21enne tunisino accoltellato alla caviglia e alla mano

Il giovane è stato aggredito martedì attorno alle 17 nei pressi del cavalcavia Borgomagno di Padova: sul posto la polizia

Aggressione martedì pomeriggio nei pressi del cavalcavia Borgomagno a Padova.

DEBITI. Un tunisino di 21 anni è stato rinvenuto sanguinante sulla scalinata che dà accesso a via D'Avanzo: il giovane presentava una ferita d'arma da taglio sulla caviglia sinistra e sul dorso della mano e diverse escoriazioni al volto. Sul posto gli uomini del Suem e la polizia che ha interrogato la vittima. Alla base dell'aggressione, avvenuta pare ad opera di due connazionali, motivi di debiti.

Potrebbe interessarti

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Tumori, scoperto il meccanismo per il controllo della proliferazione cellulare

  • Ferragosto da bollino rosso sulle autostrade venete: giorni di traffico intenso

  • Al top in Italia e nel mondo: Università di Padova al 160esimo posto su 20mila atenei valutati

I più letti della settimana

  • Terribile frontale auto-moto, gamba amputata per i due centauri padovani: sono in pericolo di vita

  • Decide di farla finita lanciandosi dal terzo piano di un hotel del centro: tragico suicidio a Padova

  • Ferragosto di sangue: lo schianto in autostrada è violentissimo, muore a 22 anni

  • Fermata e soccorsa mentre corre nuda in centro a Padova: «Sono sonnambula»

  • Tentato stupro vicino alla sagra: strattonata e trascinata da due uomini verso un vicolo

  • Drammatico incidente stradale nella Bassa: 36enne muore in ospedale per le gravi lesioni subite

Torna su
PadovaOggi è in caricamento