menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prende a calci le macchine parcheggiate e aggredisce gli agenti: arrestato 26enne

Giovedì mattina un cittadino ha visto lo sconosciuto calciare la propria auto. Quando i poliziotti l'hanno individuato ha cominciato a insultarli, prendendoli a pugni e manate

Ha preso a calci le automobili ferme sui parcheggi. Immediatamente è stata allertata la polizia che è giunta sul posto ed è stata aggredita. L’uomo è finito in carcere.

LE MACCHINE. L’episodio è accaduto giovedì mattina, attorno alle 9, in via Bonazza. Un cittadino ha chiamato le forze dell’ordine perché ha visto la sua macchina presa a calci da uno sconosciuto. La pattuglia ha bloccato un tunisino di 26 anni in evidente stato di ebrezza e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Alla vista degli agenti, l’uomo è andato in escandescenza, insultandoli e aggredendoli. Non pago, una volta che è stato bloccato, ha continuato anche dentro la macchina della polizia che ha subito danni a uno sportelo. Si tratta di un pluripregiudicato con diversi precedenti. Due le vetture danneggiate: una Dacia e una Opel Corsa a cui sono stati rotti gli specchietti. Tre i giorni di prognosi per i due agenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento