rotate-mobile
Cronaca Arcella

Uno sconosciuto suona il campanello di casa e la scaraventa a terra, anziana in ospedale

Non si conoscono i motivi del gesto. Il malvivente è scappato senza rubare

Un'anziana di 79 anni, residente all'Arcella, è stata aggredita in casa. Un giovane si è presentato alla porta e l'ha improvvisamente lanciata a terra. Non sono chiari i motivi della violenza, il giovane si è dato alla fuga senza portare via nulla dall'abitazione.

LA VICENDA. L'anziana ha raccontato che un ragazzo di vent'anni circa, di carnagione chiara e con accento dell'Est Europa, ha suonato alla porta chiedendo se mancasse l'acqua in bagno. La donna si è voltata per andare a controllare e, in quel momento, il malvivente l'ha afferrata dalle spalle e l'ha sbattuta a terra. Il giovane, poi, se n'è andato indisturbato. L'anziana, spaventata e tramortita dal colpo, è rimasta stesa sul pavimento per un po' di tempo.

RICOVERATA. Non appena si è ripresa, la donna è andata a chiedere aiuto ad un'amica che abita accanto. La vicina ha convinto l'anziana ferita a chiamare il 118. La vittima è ricoverata all'ospedale di Padova con tumefazioni al volto e una frattura al setto nasale. Ha passato tutta la notte sotto stretta osservazione.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uno sconosciuto suona il campanello di casa e la scaraventa a terra, anziana in ospedale

PadovaOggi è in caricamento