menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anziana azzannata dal Dobermann a passeggio, la salva il proprietario

Attimi di panico per una settantenne dell'Arcella, morsa da un esemplare di pochi mesi. I vestiti l'hanno protetta e un 52enne è riuscito ad allontanare l'animale in tempo

Un'aggressione che pare senza motivo e un'anziana terrorizzata che se l'è cavata solo grazie all'intervento del proprietario dell'animale. Che ora rischia pesanti ripercussioni.

L'attacco

Mancano pochi minuti alle 11 quando lungo via Lorenzo Perosi una 77enne a piedi incrocia un 52enne che porta a spasso il suo cucciolo di Dobermann. É domenica mattina e nella zona attorno alla parrocchia di San Lorenzo all'Arcella c'è un gran viavai di pedoni, biciclette, automobili. I due non si conoscono e mai avrebbero fatto caso l'uno all'altra se il cane non avesse letteralmente perso la testa per qualche secondo. Senza alcun preavviso, forse spaventato da qualcosa, ha strattonato il guinzaglio e azzannato l'anziana all'avambraccio. La donna ha gridato e il proprietario dell'animale ha avuto la forza e la prontezza di allontanarlo immediatamente, soccorrendo poi la vittima. Il tutto è durato una manciata di secondi e l'anziana, riparata dagli strati di indumenti invernali, non è rimasta ferita, strappandosi solo una parte del giubbotto.

Gli accertamenti

Sul posto è arrivata una volante della polizia per fare chiarezza sulle responsabilità dell'accaduto. Il cane, un cucciolone di circa sette mesi, era regolarmente trattenuto al guinzaglio, ma non aveva la museruola. Anche se finora la vittima non ha intrapreso alcuna azione legale, potrebbe sporgere denuncia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento