Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Poliziotti in ospedale dopo l'aggressione, lo sfogo del sindacato: «Sulla strada ci sentiamo soli»

Comunicato della Federazione Sindacale Polizia di Padova: «Non siamo in guerra ma purtroppo è come se lo fossimo, e nessuno pare volersene accorgere»

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato della Federazione Sindacale Polizia di Padova a firma Maurizio Ferrara, segretario regionale Vicario Fsp:

"Se a Roma con l’accoltellento di un agente si è rasentata la tragedia a Padova, giovedì pomeriggio un banale intervento per placare una lite per una precedenza ha visto due agenti delle polizia finire in ospedale perché aggrediti da un marocchino pluripregiudicato. È il consueto triste bilancio di una follia che pare non aver fine e che quotidianamente si riversa con conseguenze imprevedibili sugli uomini in divisa. Vorremmo poter smettere di parlare dei nostri morti e feriti e poter fare bilanci sui risultati che anche nel sociale ogni giorno i nostri uomini conseguono. Ma non è così! Sulla strada ci sentiamo soli, quasi rassegnati ad un destino che a noi chiede solo sacrifici e che quando ti va bene ti consente la sera di tornare a casa vivo e vegeto. Non siamo in guerra ma purtroppo è come se lo fossimo e nessuno pare volersene accorgere. Esposti a rischi di ogni tipo e presi di mira dai nostri vertici quando, talvolta, nel corso di concitate attività operative malauguratamente danneggiamo un automezzo. La polizia è un bene di tutti... Così come i poliziotti!".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poliziotti in ospedale dopo l'aggressione, lo sfogo del sindacato: «Sulla strada ci sentiamo soli»

PadovaOggi è in caricamento