Caos sul bus: ventiduenne insulta i controllori, poi aggredisce vigili urbani e carabinieri

L'episodio si è verificato mercoledì pomeriggio a Selvazzano: il giovane è un ventiduenne straniero che abita a Rovolon. Per lui è scattata la denuncia

Problemi mercoledì pomeriggio su un bus del trasporto urbano che fa servizio lungo la tratta che dalla stazione arriva a Selvazzano. All’altezza di via Padova a Tencarola, i controllori hanno sorpreso un 22enne di origini stranieri sprovvisto di biglietto. Il giovane prima si è rifiutato di fornire le generalità, poi è andato in escandescenza insultando gli agenti della locale intervenuti e i carabinieri, cominciando a tirare pugni contro un muro.

La denuncia

L’episodio è avvenuto verso le 15. Lo straniero che abita a Rovolon, oltre a non avere il ticket di viaggio, si è rifiutato di dare il proprio documento. Quando gli uomini della locale del consorzio “Padova Ovest” sono intervenuti ha continuato a non voler fornire il proprio nome e cognome, iniziando a prendere a pugni un muro. Sul posto è stata dirottata un ambulanza che lo ha medicato e una pattuglia dei carabinieri: anche in questo caso il ventiduenne ha insultato i militari. Alla fine ha ceduto, ha consegnato i documenti ed è stato denunciato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gravissimo incidente, esce di strada e si schianta nel fosso: muore un 56enne

  • «Bisogna mozzargli mani e piedi»: minacce via Facebook al sindaco di Cadoneghe

  • Schianto in moto: ricoverato in gravi condizioni Fausto Dorio, sindaco di Villafranca

  • Scoperti due boss dello spaccio nella Bassa: i clienti per proteggerli finiscono denunciati

  • Donna falciata in strada davanti al Cnr: centrata da un’auto è gravissima

  • Rapina al bar: titolare legato e minacciato dai banditi armati dopo la chiusura

Torna su
PadovaOggi è in caricamento