Lite tra donne per l'elemosina alla fermata del bus: aggredita studentessa 20enne

La donna si è scagliata contro una giovane che non le ha consegnato due euro, durante la lite entrambe sono cadute a terra, sul posto una volante della polizia, denunciata l'aggressore

Furibonda lite tra due donne lunedì mattina alla fermata dell’autobus. La rissa è scoppiata per futili motivi, causati dalla richiesta di due euro da parte della più anziana. La più giovane ha rifiutato di fare la questua ed è stata aggredita.

DENUNCIATA.

Attorno alle 10, in via Maroncelli, una donna italiana di 42 anni con precedenti per sostanze stupefacenti, reati contro la persona e paziente abituale del sert si è scagliata contro una 20enne di Casalserugo dopo che quest’ultima ha rifiutato di consegnarle due euro. La tossicodipendente, che era accompagnata da due tunisini, ha mal reagito, aggredendo verbalmente la giovane. Nel parapiglia entrambe sono finite a terra e la 42enne ha anche tentato di rubarle il telefonino. Sul posto è giunta una voltante della polizia che ha preso le generaltà di entrambe e sentito i testimoni. La donna più anziana è stata denunciata per tentata rapina.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il trattore trancia un tubo di gasolio: la perdita fa scoprire l'allacciamento abusivo

  • Stroncato da un malore: imprenditore muore nell'azienda fondata quarant'anni fa

  • Tremendo schianto fra tre mezzi: centauro trentenne muore in ospedale

  • Evasione fiscale: le fiamme gialle confiscano 500mila euro di beni a un imprenditore

  • Guadagni da 45mila euro al mese: cade un altro pezzo grosso dello spaccio nella Bassa

  • Frontale tra due auto sotto la pioggia: intervengono i pompieri per salvare i feriti

Torna su
PadovaOggi è in caricamento