rotate-mobile
Venerdì, 7 Ottobre 2022
Cronaca Cittadella

Infermiera aggredita da due sconosciuti prima del turno di notte: salvata da un coraggioso passante

Nella tarda serata di Pasquetta la donna è stata assalita e buttata a terra da due uomini nel parcheggio antistante l'ospedale: un passante si è accorto dell'aggressione e si è lanciato sui malviventi, facendoli scappare

Il coraggioso intervento di un passante ha evitato il peggio: un'infermiera cinquantenne residente nell'Alta Padovana è stata vittima di un'aggressione all'esterno dell'ospedale di Cittadella, dove lavora.

Aggressione

È successo intorno alle ore 23.30 del lunedì di Pasquetta: come riporta "Il Mattino di Padova" la donna aveva appena parcheggiato la sua auto all'esterno dell'ospedale, dove stava per entrare per iniziare il proprio turno notturno, quando all'improvviso è stata assalita e buttata a terra da due uomini. Non si sa se le intenzioni della coppia di malviventi era solo derubarla o violentarla, ma sta di fatto che la donna, terrorizzata, ha chiesto aiuto. Fortuna ha voluto che in quel momento, nei paraggi, transitasse un uomo a piedi che, compreso quanto stava accadendo, si è lanciato in direzione della donna: alla vista del determinato passante i due uomini sono scappati di corsa, temendo di proter essere fermati e riconosciuti. Scossa per l'accaduto, la donna si è comunque recata a lavoro, mentre ora i carabinieri (accorsi sul posto, chiamati dal passante) stanno cercando di dare un volto ai due aggressori: stando a quanto raccontato dall'infermiera avevano un accento straniero e uno aveva la pelle più scura dell'altro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infermiera aggredita da due sconosciuti prima del turno di notte: salvata da un coraggioso passante

PadovaOggi è in caricamento