menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Controllore aggredito da una donna finisce in ospedale. La colpa? Aver chiesto i documenti

Parapiglia in piazzale Stazione, con una nigeriana che perde il controllo quando un ufficiale le chiede i dati personali. Il controllore ha dovuto essere medicato al pronto soccorso

Si è scagliata contro un controllore, reo secondo lei di averle chiesto i dati personali. Solo l'arrivo di una volante della polizia è riuscito a placarla, ma la donna ha opposto resistenza anche agli agenti.

Il controllo

Erano le 12.25, orario di punta con la stazione gremita di pendolari e studenti, quando all'improvviso nel piazzale antistante lo scalo ferroviario una straniera ha cominciato prima a insultare e poi a picchiare un con controllore di Aps in servizio. Il pubblico ufficiale aveva chiesto alla donna, in procinto di salire su un autobus, il titolo di viaggio e i documenti.

L'aggressione

A quel punto S.L., di origine nigeriana ma residente a Padova, ha perso la testa e si avventata contro l'uomo, aggredendolo con tanta violenza da costringerlo ad andare all'ospedale per essere medicato. Nel frattempo i passanti che hanno assistito alla scena hanno allertato la polizia, che in pochi minuti ha mandato sul posto una volante. All'arrivo degli agenti la donna era ancora furente ed è stato necessario diverso tempo per calmarla e convincerla a essere portata in questura per l'identificazione. Al termine delle procedure la straniera è stata indagata per i reati di lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento