Cronaca Piazze / Corso Giuseppe Garibaldi, 11

Preso l'aggressore di piazza Garibaldi: ha rotto la milza all'uomo che difendeva la fidanzata

Risolto in meno di 24 ore il giallo del pestaggio ai danni di un senzatetto in centro storico. Il picchiatore è un giovane romeno che aveva chiesto una sigaretta e infastidito una ragazza

Il gravissimo episodio mercoledì sera in pieno centro: un giovane straniero ha litigato con un senzatetto, finito in ospedale alcune ore dopo.

L'aggressione

L'uomo italiano stava trascorrendo la serata sulle panchine davanti a LaRinascente, come fa spesso, quando è stato avvicinato da un ragazzo con il pretesto di ottenere una sigaretta. Il rifiuto e uno scatto d'ira, culmiato con un pugno all'altezza dello stomaco. Nulla di troppo grave in apparenza, ma dopo circa 4 ore, mentre camminava per strada, l'italiano si è accasciato accusando dolori lancinanti. La fidanzata lo ha accompagnato al pronto soccorso, dove i sanitari si sono resi conto che il colpo ricevuto gli aveva quasi distrutto la milza.

Le indagini

Sono seguiti l'operazione d'urgenza e il ricovero in ospedale, dove l'uomo è stato sentito dai poliziotti per cercare di risalire all'agressore. Grazie alla testimonianza della vittima e della fidanzata 34enne, oltre che alle immagini delle telecamere di sorveglianza, in meno di un giorno gli agenti hanno identificato un 27enne romeno, arrivato da poco in città. Il ragazzo è stato rintracciato e arrestato per lesioni personali. Stando a quando raccontato dagli aggrediti, il pestaggio non sarebbe stato dovuto solo la rifiuto di cedere una sigaretta, ma anche da pesanti apprezzamenti fatti dal giovane alla ragazza, che il compagno aveva tentato di difendere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Preso l'aggressore di piazza Garibaldi: ha rotto la milza all'uomo che difendeva la fidanzata

PadovaOggi è in caricamento