menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sta per chiudere il locale, barista aggredito e preso a bottigliate in testa in via Dante

È accaduto alle 2 di sabato al bar Code, in centro a Padova. La vittima è un 31enne del Bangladesh. Sul posto la polizia. Denunciato per lesioni aggravate un marocchino 40enne

Stava raggruppando le sedie per chiudere il locale, quando uno straniero gli si è avvicinato, colpendolo alla testa con una bottiglia, per poi darsi alla fuga a piedi. È accaduto alle 2 di sabato, in centro a Padova, tra piazza Dei Signori e via Dante. La vittima è un barista del bar Code, un 31enne del Bangladesh.

AGGRESSIONE IN CENTRO. Grazie alla descrizione dell'aggressore fornita dal giovane, la polizia è riuscita a rintracciare poco dopo il responsabile, identificato in un marocchino di 40 anni, regolare sul territorio nazionale. L'uomo è stato portato in questura per essere sottoposto ai rilievi dattiloscopici ed è stato indagato in stato di libertà per lesioni aggravate. Il barista, invece, si è fatto accompagnare in pronto soccorso per farsi medicare alcune abrasioni sulla nuca.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento