menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ferisce una ragazza con un coccio di bottiglia, aveva già un ordine di carcerazione

A.N., 26enne tunisino ferisce al volto una 24enne brasiliana e quando viene fermato dai carabinieri si scopre che il tribunale di Padova aveva emesso a suo carico una misura di custodia cautelare per reati di spaccio

Una discussione per futili motivi degenera in vicolo Dotto, a Padova. A.N., 26enne tunisino e B.S., brasiliana 24enne, nella notte tra mercoledì e giovedì, hanno un accesso diverbio sino a quando il magrebino colpisce con un coccio di bottiglia la ragazza facendola finire all'ospedale con una ferita lacera contusa al capo, guaribile in 7 giorni.

ARRESTO. I militari dell'arma, in servizio nella zona, fermano l'uomo che risulta essere senza fissa dimora e gravato da un ordine di carcerazione emesso nel dicembre scorso dal tribunale di Padova per una pena di un anno, un mese e 28 giorni per reati in materia di spaccio di sostanze stupefacenti. Elementi che portano il 26enne all'arresto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento