Pugni e calci sotto casa: aggredito l'avvocato Piero Longo, ex legale di Silvio Berlusconi

Tre persone si sono a casa dell'avvocato e hanno suonato insistentemente il campanello. Quando hanno visto la pistola del professionista lo hanno aggredito con violenza

Erano le 23.30 di mercoledì 30 settembre quando due persone, più una terza che non ha partecipato al pestaggio, hanno aggredito il professor Piero Longo, avvocato ed ex legale di Silvio Berlusconi, all'interno del cortile della sua abitazione. 

La vicenda

Stando alla ricostruzione fornita dalla polizia tre individui, tra cui due donne e un uomo, hanno suonato insistentemente il campanello della casa in via Tiso da Camposampiero dell'avvocato Longo. Il legale è sceso nel cortile interno per capire chi fossero con la pistola legalmente detenuta. Quando ha mostrato l'arma, probabilmente per indurli ad andarsene, i due lo hanno aggredito con estrema violenza procurandogli diversi traumi facciali. Non è ancora chiaro se Longo per difendersi abbia sparato due colpi in aria. Gli aggressori, poi, come se sono arrivati se ne sono anche andati. Ad ammanettarli grazie alle telecamere di videosorveglianza è stata la Squadra mobile e una pattuglia della sezione volanti della polizia che li ha arrestati per lesioni aggravate. Due sono ai domiciliari,  una donna padovana e un uomo trentino, la terza donna, che ha solo fatto da palo, è indagata in stato di libertà. L'avvocato Longo ha trascorso tutta la notte in ospedale e dovrà fare un'altra Tac nel pomeriggio di giovedì ma ha già firmato per essere dimesso.

Il movente

Ciò che al momento non è chiaro è il movente che sta dietro all'aggressione. Sia Longo sia le due persone arrestate hanno detto di non conoscersi. Nessuno ha precedenti di polizia ed è stata esclusa la pista che porta al motivo di tipo politico.

Abitazione Longo-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Mi sono addormentato a casa della mia ragazza»: multa di 400 euro per il fidanzato ritardatario

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

  • Il Covid si porta via a 67 anni lo storico pasticcere di Mestrino. Morto anche un giovane professore

  • Perde il controllo della bicicletta e viene travolto da un'auto: morto ciclista padovano

  • Incendio in un'abitazione a Padova: residente in ospedale con ustioni e problemi respiratori

  • «Bisogna rinviare il divieto di circolazione dei diesel Euro 4»: l'assessore scrive al ministro

Torna su
PadovaOggi è in caricamento