Pestati e rapinati dopo il rapporto sessuale: l'agguato nella notte

È successo tra venerdì 26 e sabato 27 aprile a Vigonza: i due nordafricani sono stati aggrediti da quattro sconosciuti

L'appartamento sequestrato a Vigonza

Speravano di chiudere la serata nel migliore dei modi. E invece l'hanno conclusa in ospedale: disavventura per due marocchini.

I fatti

È successo nella notte tra venerdì 26 e sabato 27 aprile a Vigonza: tutto ha inizio quando M.A. e N.Y., marocchini di 30 e 28 anni residenti rispettivamente a Padova e a Conselve, contattano sul sito "bakeca.it" due prostitute di nazionalità colombiana. Una volta consumato il rapporto sessuale i due nordafricani sono stati picchiati da quattro sconosciuti che, prima di allontanarsi, hanno anche rubato loro 940 euro. I due marocchini sono stati medicati presso l’ospedale civile di Padova per delle lievi lesioni e contusioni riportate, mentre i carabinieri di Pionca e Cadoneghe - intervenuti in via Padova - hanno provveduto ad accertare l’esatta dinamica dei fatti e sottoporre l'appartamento a sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Manifestazione #IoApro: l'elenco di bar e i ristoranti che aderiscono all'iniziativa

  • La pasticceria Le Sablon fa servizio al tavolo per #ioapro: prese le generalità a clienti e titolare

  • Andrea Pennacchi: «So taca na machina, ma respiro. Grazie a tutti i medici, sono in buonissime mani»

  • Maxi-incendio ad Albignasego: a fuoco l'ex In Bloom, una persona intossicata

  • Tamponi rapidi, salgono a trenta le farmacie padovane aderenti all'iniziativa: l'elenco completo

  • Esplode l'abitazione che poi si incendia: marito e moglie perdono la vita

Torna su
PadovaOggi è in caricamento