menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dopo la lite scatta la "spedizione punitiva": picchiato e derubato

L'episodio qualche notte fa in via Sacchetti a Padova: il giovane, dopo aver discusso con un uomo di nazionalità rumena, è stato avvicinato da tre persone che lo hanno preso a pugni e gli hanno rubato anche il cellulare

Preso a pugni e derubato. Sarebbe questa la "punizione" per aver discusso pochi minuti prima con un loro amico, un uomo di origine rumena.


L'AGGRESSIONE. Il fatto alcune notti fa in via Sacchetti a Padova: un 19enne, residente a Cittadella, ha raccontato di aver avuto un alterco. La cosa sembrava essersi risolta lì ma poi, attorno alle 4.30, è stato avvicinato da tre uomini che lo hanno circondato e lo hanno preso a pugni in faccia, lasciandolo tramortito a terra. Non contenti, in quella che è sembrata una vera e propria "spedizione punitiva", gli hanno anche rubato il cellulare e poi sono scappati a gambe levate per le vie circostanti. Dopo la denuncia ai carabinieri, i militari hanno setacciato la zona, ma ormai dei malviventi non c'era più traccia. Da quello che si apprende anche i tre aggressori sarebbero di oigine rumena.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento