Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca Stazione / Piazzale della Stazione

Ruba dei vestiti e sferra un pugno alla commessa che cerca di bloccarla: arrestata

Una ragazza di 18 anni ha tentato di rubare dei vestiti togliendo l'antitaccheggio e, una volta scoperta, ha aggredito la commessa. Arrestata dalla polizia per rapina impropria

Scoperta a rubare, ha tirato un pugno alla commessa che le chiedeva di pagare la merce. La giovane è stata arrestata dalla polizia.

La vicenda

Nel primo pomeriggio di domenica 30 agosto una diciottenne è entrata in un negozio di abbigliamento che si affaccia sul piazzale della stazione di Padova. La ragazza ha provato in camerino un pantalone e una maglia ma quando è uscita non aveva nulla in mano: aveva nascosto la maglia sotto la sua e aveva indossato i pantaloni. La commessa, vedendo l’antitaccheggio a terra le ha chiesto di pagare gli abiti facendo scattare la fuga della giovane, che nelle tasche aveva nascosto anche un fondotinta. Rincorsa dalla commessa che ha tentato di trattenerla, le ha sferrato un pugno. Altri due sono corsi in aiuto bloccando la ladra, poi presa in carico dalla polizia. La giovane è stata arrestata per rapina impropria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba dei vestiti e sferra un pugno alla commessa che cerca di bloccarla: arrestata

PadovaOggi è in caricamento